dal Piceno

dal Piceno
Grande successo per il Progetto Piceno 360 gradi
 

Numerosi amministratori ed operatori turistici presenti al lancio dell’iniziativa

Otre 150 tra sindaci, amministratori, rappresentanti di associazioni di categoria, pro loco operatori turistici, titolari di strutture ricettive hanno partecipato oggi alla presentazione del Progetto “Piceno 360 gradi” realizzato dalla Provincia con il Gal Piceno, il contributo di tutti i 33 i Comuni e la collaborazione finanziaria della Camera di Commercio per promuovere l’intero territorio provinciale in maniera unitaria ed offrire agli occhi del turista nazionale ed estero una vetrina suggestiva di paesaggi, luoghi e comunità ricche di natura, cultura, storia e generose eccellenze enogastronomiche. L’Iniziativa, che ha riscosso grande appezzamento, condivisione ed interesse da parte di tutti i soggetti pubblici e provati presenti, si è svolta a San Benedetto del Tronto nell’Istituto Alberghiero IPSSAR ” Buscemi”, dove i ragazzi guidati dai docenti hanno dato prova delle competenze e della professionalità di questa scuola nel campo dell’accoglienza.

Particolarmente soddisfatto il Presidente della Provincia Paolo D’Erasmo che, insieme al Vice Presidente Evangelisti ed ai Consiglieri Corradetti e Antognozzi, ha sottolineato il ruolo di coordinamento svolto dalla Provincia come ente di area vasta e lo spirito di squadra che ha animato le istituzioni locali in un percorso condiviso per fare del Piceno una destinazione turistica di sempre maggiore competitività ed impatto.

Il progetto, unico nel suo genere a livello nazionale e aperto a nuove adesioni e ulteriori tappe, si articolato in una serie di prodotti che costituiscono una dotazione preziosa per tutti i Comuni e gli operatori pubblici e privati che hanno a disposizione del materiale unitario da veicolare in tutte le occasioni, a partire da una brochure in versione bilingue per la presentazione del territorio attraverso le sue risorse: mare, parchi, arte, enogastronomia, artigianato, borghi e castelli, folklore.

Punto focale di Piceno 360 gradi è lo spettacolare tour virtuale aereo girato con droni che hanno battuto palmo a palmo tutto il Piceno, dal mare ai Sibillini, lungo i crinali vallivi con foto panoramiche e immersive, navigabile a 360°, che permette di “visitare” tutti e 33 i Comuni del territorio non solo dall’alto, ma in maniera interattiva attraverso monumenti e scorci, regalando un’esperienza unica. Tale strumento è inserito nel portale www.piceno360.com ed è a portata di app. Bello è inoltre è il video realizzato per fare da biglietto da visita al territorio inserito anch’esso sul portale e diffuso sul canale YouTube. Completa la serie di strumenti una cartina degli itinerari del Piceno con percorsi dei musei, città d’arte, trekking, bike, mountain bike e piste ciclabili e gli itinerari culturali, artistici, enogastronomici, artigianali e religiosi, in versione Italiano/Inglese. 

Viabilità: Ordinanze Strade Provinciali
S.P. 22 Cossignano - Carassai - Valdaso
Proroghe chiusure e sensi unici alternati
Il Servizio Viabilità della Provincia ha emesso ordinanze riguardanti alcune strade provinciali che sono oggetto di intervento urgente per ragioni tecniche nei prossimi giorni di febbraio. In particolare, dall’8 al 17 febbraio è stata disposta l’istituzione del senso unico alternato, regolato da impianto semaforico sulla S.P. n. 81 Spinetoli, al Km. 1+520 circa nel territorio del Comune di Spinetoli per consentire la realizzazione di un nuovo tombino. Analoghi provvedimenti, con l’attivazione di sensi unici alternati, sono stati adottati per la S.P. n. 71 Ragnola al Km. 2+026 circa e sulla S.P. n. 54 Monteprandone, dal Km. 2+480 al Km. 4+975, nel territorio del Comune di Monteprandone per la realizzazione di lavori urgenti di bitumatura. Le ordinanze, in questo caso, rimarranno in vigore fino al 22 febbraio.

La Provincia ha inoltre disposto la proroga della chiusura temporanea al traffico fino a venerdì 12 febbraio sulla S.P. n. 23 Cuprense, dal Km. 20+200 al Km. 20+550, nel territorio del Comune di Cossignano, per consentire l’esecuzione di tre tratti di gabbionata. Pertanto il traffico veicolare continuerà ad essere deviato nel periodo indicato sulle strade comunali Via Borgo e Via Fonte del Piano.

Infine è stato stabilito il senso unico alternato, sempre regolato con impianto semaforico, per i giorni 10, 11 e 12 febbraio sulla S.P. n. 18 Castorano al Km. 0+480, nel territorio del Comune di Colli del Tronto per l’esecuzione di un intervento urgente sulla linea gas-metano.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com