Cna, Comuni e Camera di Commercio: patto per rendere le città più belle

Cna, Comuni e Camera di Commercio: patto per rendere le città più belle

Importanti sinergie sul territorio in materia di “tetti puliti” e “smart building” il occasione del cinvegno della Cna al Centro congressi della Cciaa

 

Ascoli Piceno – Con l’impegno all’adesione al progetto da parte dei primi sindaci della provincia parte la fase operativa del progetto “Tetti puliti” della Cna di Ascoli Piceno. “Siamo stati contattati – spiega Francesco Balloni – direttore della Cna Picena – e a breve faremo un’agenda di incontri, aperta appunto a tutti gli amministratori pubblici della provincia, per rendere realmente operativo e fattibile il progetto”.

l'edificio in rete
l’edificio in rete

Progetto, quello Cna, di disboscare la selva di antenne e parabole che deturpano spesso il paesaggio urbano. Progetto – come ha spiegato Guido Pesaro, responsabile nazionale di Cna Impianti – che nelle intenzioni della Cna deve far leva su un sistema di premialità, per i privati e i condomini che avviano questo percorso virtuoso, garantito principalmente dai comuni. A questo primo risultato si aggiunge l’impegno del presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, Gino Sabatini, di favorire un percorso di aggiornamento professionale e formazione degli artigiani del settore per rispondere al meglio alle esigenze di nuove tecnologie nel campo della comunicazione di imprese e cittadini.

Questo è il bilancio del convegno che ha visto venerdì pomeriggio quasi 200 fra imprenditori e professionisti ritrovarsi al Centro congressi della Camera di commercio di Ascoli per dibattere dello “Smart Buiding”. “Ascoli è stata una delle quattro tappe– conclude il presidente Cna Luigi Passaretti – di questo roadshow nazionale. Per noi un’occasione di crescita delle imprese impiantistiche del territorio e di forte riqualificazione del territorio”.

l'edificio in rete
l’edificio in rete
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com