da Grottammare

da Grottammare

2016-03-23

Strade pulite, venerdì divieti in via Cairoli.

Continua la pulizia settimanale delle vie urbane, aprile a Zona Ascolani

 

Divieti di sosta in via Cairoli per la mattinata di venerdì 25 marzo, attenzione alle rimozioni. Prosegue il piano degli interventi di pulizia stradale meccanizzata che, con cadenza settimanale, toccherà tutti i quartieri cittadini fino a giugno. Il piano è stato avviato la scorsa settimana con l’intervento in via Crucioli.

 

Il calendario è stato concordato dall’assessorato alla sostenibilità ambientale insieme alla Picenambiente spa e con la collaborazione del Comando di polizia municipale.

La pulizia stradale, infatti, avverrà con una spazzatrice e quindi si renderà necessario tenere libere dalle auto in sosta le vie interessate dal lavoro, pena la rimozione dei mezzi.

 

Le opere di pulizia avranno inizio alle ore 7 e si concluderanno intorno alle ore 8.30. I residenti delle varie vie saranno avvertiti di volta in volta con gli appositi cartelli stradali.

 

Il piano proseguirà tutti i giovedì dei mesi di aprile (7, via Pascoli, via D’Azeglio; 14, via Alighieri, piazza Carducci e via Parini; 21, via Foscolo, via Tassoni e via Pirandello; 28, via Manzoni, via Petrarca, via Verga, via Boccaccio), maggio (5, via Ponza, via Malta, via Elba, via Cipro; 12, Montesecco; 19, via Mediterraneo, via Egeo, via Tirreno, via Bambini di Beslan; 26, Tesino Village) e giugno (9, via Da Vinci, via De Carolis; 16, via Michelangelo, via Giotto, via Cimabue; 23, via Crivelli, via Sacconi).

Giorgia Costantini, “Allucinazione Introspettiva” al Mic

 

 

Giorgia Costantini, "Allucinazione Introspettiva"Giorgia Costantini, “Allucinazione Introspettiva”

“ALLUCINAZIONE INTROSPETTIVA”
MOSTRA PITTORICA
MIC, dal 26 al 28 marzo

Grottammare – Si inaugura sabato 26 marzo alle ore 16,30, presso il Museo dell’Illustrazione Comica (Piazzale Kursaal) di Grottammare, “Allucinazione Introspettiva”, esposizione pittorica dell’artista Giorgia Costantini. La mostra, a cura di Andrea Mignini, con la collaborazione tecnico-fotografica Aurora Polidori, vede come filo conduttore “l’indissolubile rapporto che lega l’artista all’arte, dove quest’ultima diventa personificazione di se stessa e si manifesta agli occhi e all’animo dell’artista sotto forma di sentimento di dipendenza, dolore, ma anche di cura e sollievo.
Essenziale è il concetto che vede l’arte come mezzo introspettivo indispensabile all’artista per comprendersi e crescere”.
Le raffigurazioni astratte, delineate dalle sagome di forme figurative, “non presentano affatto sembianze umanoidi, ma sono bensì frutto di forme dettate da un gesto istintivo su tela bianca”.
L’esposizione, a ingresso gratuito, rimarrà aperta da sabato 26 a lunedì 28 marzo, dalle 16:30 alle 19:30, e domenica 27 anche dalle 10.00 alle 12.00. La mostra è patrocinata dal Comune di Grottammare.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com