Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 03:12 di Lun 30 Nov 2020

Ha fatto centro a Monteprandone il doppio appuntamento con “Donne in movimento”

di | in: Cronaca e Attualità

Donne in movimento

image_pdfimage_print

Attività fisica utile per contrastare l’insorgere del cancro al seno

MONTEPRANDONE – Ha fatto centro a Monteprandone il doppio appuntamento con l’iniziativa “Donne in movimento” promosso dall’Unione Sportiva Acli Marche in collaborazione con la locale amministrazione comunale.

In occasione della festa della donna dell’8 marzo, infatti, l’ente di promozione sportiva delle Acli con queste due iniziative, che seguono molte altre di contenuto simile, ha voluto riportare all’attenzione dell’opinione pubblica l’importanza della pratica sportiva per le donne anche come strumento di socializzazione e di promozione della salute.

Il primo appuntamento si è svolto nella serata di martedì 8 marzo con tante donne, e a dire la verità anche qualche uomo, che hanno preferito passare una serata all’insegna del movimento e dell’attività fisica piuttosto che della classica cena in un ristorante oppure in pizzeria.


Il secondo appuntamento si è svolto invece nella mattinata di giovedì 10 marzo ed ha visto la partecipazione di 20 persone che hanno aderito all’invito dell’U.S. Acli Marche e che hanno fatto una camminata della durata di circa un’ora.

Lo svolgimento di attività fisica come strumento di promozione della salute è particolarmente importante anche in termini di prevenzione e proprio per questo sono molteplici le iniziative che vengono organizzate nel territorio nel corso dell’anno con l’obiettivo di coinvolgere più persone possibili ed in particolare donne di ogni età.

Va infatti considerato che il carcinoma della mammella rappresenta uno dei più grandi killer oncologici visto che ormai purtroppo colpisce quasi una donna su quattro. L’Organizzazione mondiale della salute consiglia proprio per questo 150 minuti a settimana di attività fisica moderata anche perché va considerato che l’inattività fisica è invece in quarto fattore di rischio di decesso al mondo.

Il progetto “Donne in movimento” continuerà nel corso dell’anno 2016 con vari appuntamenti sia a Monteprandone che in comuni limitrofi.

 

Donne in movimento

Donne in movimento

© 2016, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




10 Marzo 2016 alle 18:46 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata