Mirko Zilahy, “E’ così che si uccide”

Mirko Zilahy, “E’ così che si uccide”
La prima delle morti è compiuta.
Tu non mi conosci. Nessuno mi conosce.
Sono solo un’ombra.
E uccido.
 
Fine 2014: In una Roma sferzata dalla pioggia, Mirko Zilahy e il protagonista del suo romanzo, Enrico Mancini, iniziano a conoscersi. Nascono così un incipit e una prima scena folgoranti che convincono un’importante agente letteraria: quella storia va raccontata fino in fondo.
Gennaio 2015È così che si uccide è protagonista della Fiera del libro di Londra. I diritti vengono subito venduti in Spagna: è soltanto l’inizio. In Germania è oggetto di una aggueritissima asta e nelle ore seguenti si aggiungono Francia, Grecia e Turchia. Il numero di editori continua ad aumentare nel corso dell’anno.
Novembre 2015: Il testo viene dato alle stampe. L’entusiasmo dei librai è già palpabile, pari a quello di tutta la casa editrice Longanesi. L’attesa sta per terminare.
Gennaio 2016: Finalmente È così che si uccide
arriva in tutte le librerie.
Mirko Zilahy ha conseguito un Phd presso il Trinity College di Dublino, dove ha insegnato lingua e letteratura italiana. È giornalista pubblicista ed è stato editor per minimum fax, nonché traduttore letterario dall’inglese (ha tradotto, tra gli altri, il premio Pulitzer 2014 Il cardellino di Donna Tartt). È così che si uccide è il suo primo romanzo.

 

 

Ut
Ut

San Benedetto del Tronto, 2016-03-08 – Venerdì 11 febbraio 2016, presso la Biblioteca Comunale “G. Lesca” di San Benedetto del Tronto, con inizio alle ore 18.00, si terrà la presentazione del libro “E’ così che si uccide” di Mirko Zilahy, Ed. Longanesi.

La presentazione è promossa da UT e dall’Associazione Culturale “Lutteratura” di San Benedetto del Tronto.

E’ graditissima la presenza, anche perché il primo romanzo di Mirko è diventato un caso letterario e venduto già in molti Paesi europei.

?Sarà presente l’autore.

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com