Torna la Passione di Cristo a Ornano Grande di Colledara

Torna la Passione di Cristo a Ornano Grande di Colledara

Domenica 20 marzo, alle ore 20, l’undicesima edizione della rappresentazione

COLLEDARA – Alle pendici del Gran Sasso torna per l’XI edizione la suggestiva rappresentazione vivente della Passio Christi in programma il prossimo 20 marzo ad Ornano Grande di Colledara.

A presentare l’iniziativa sono intervenuti al Consorzio Bim il sindaco di Colledara, Manuele Tiberii, e Giovanni De Dominicis del Comitato organizzatore dell’evento.

La rappresentazione è promossa dal Comitato organizzatore con il patrocinio del Comune di Colledara e in collaborazione con  il Circolo culturale Ornano Grande, la Proloco di Colledara, il Gruppo Alpini di Ornano e la Parrocchia di San Giorgio.

“L’invito è a partecipare numerosi – dice il primo cittadino Manuele Tiberii – a questa suggestiva e toccante rappresentazione patrocinata dal Comune che si svolge tradizionalmente nel giorno della Domenica delle Palme, con un forte valore identitario per i residenti della frazione, in quanto l’allestimento è frutto di parecchi mesi di lavoro e coinvolge tutta la popolazione del luogo”.

“Con il contributo dei circa quaranta attori e figuranti– aggiunge Giovanni De Dominicis – daremo vita anche quest’anno a una narrazione avvincente, della durata di circa due ore, dedicata alle ultime vicende della vita di Gesù Cristo: della vita terrena di Gesù: l’arrivo a Gerusalemme, l’Ultima Cena, il tradimento di Giuda nell’Orto degli ulivi, la condanna di Ponzio Pilato, il calvario, con le varie tappe, fino alla scena della crocifissione e resurrezione.

La manifestazione, a cura di Giovanni De Dominicis e con accompagnamento musicale di Diego Fiore, si terrà domenica 20 marzo, alle ore 20,  nella frazione di Ornano, nei pressi della Chiesa San Giorgio. I figuranti sfileranno per le vie del paese, dalla chiesa di San Giorgio alla chiesa di San Bernardino, dando vita alle diverse scene.

Tra gli interpreti dell’undicesima edizione: Francesco Di Gialleonardo nei panni di Gesù, Francesco D’Archivio (Erode), Marco D’Archivio (Ponzio Pilato), Massimo Palone (Pietro), Adriana Sperini (Maria).

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com