Studenti dell’Iis Fermi campioni a Pechino

Studenti dell’Iis Fermi campioni a Pechino

Accoglienza Direttore Generale Usr Marche presso Iis Fermi

Ascoli Piceno, 13 Aprile 2016 – Questa mattina alle ore 11.30, presso l’aula magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “E. Fermi” di Ascoli Piceno, si è svolta la conferenza stampa per celebrare la vittoria del progetto di domotica assistenziale ELDESS al concorso internazionale Beijing Youth Science Creation Competition, dove duemila scuole di tutto il mondo hanno presentato a Pechino progetti innovativi in campo tecnologico e scientifico nell’ambito del tema Scoperta, Innovazione e Responsabilità .

Alla conferenza hanno presenziato il Prefetto di Ascoli Piceno Dott.ssa Patrizi, il Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, l’Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità Donatella Ferretti, l’Ispettore del MIUR Marucci e il direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale dott. Marco Ugo Filisetti.

Il progetto vincitore era stato in una prima fase selezionato dal MIUR a livello nazionale per rappresentare la Scuola italiana in Cina, per la sua originalità e perché si inserisce nel filone della Robotica e della Domotica e in quello più generale della Maker education.

In rappresentanza dell’Italia, Mauro Camerinesi, Yuri Squarcia, Riccardo Testa e Davide Travaglini frequentanti le classi quarte di indirizzi diversi dell’IIS “E. FERMI” di Ascoli Piceno accompagnati dall’Ispettore Tecnico Giuseppe Marucci del MIUR, dal docente Marco Traini dell’IIS “Fermi” e dal tutor ing. Simone Valenti, ricercatore presso l’Università Politecnica delle Marche di Ancona.

La partecipazione al concorso si deve anche all’impegno di un team di insegnanti dell’I.I.S. come i professori Enrico Alberti e Fabrizio Schiavi, e alle coordinatrici del progetto, la prof.ssa Venusia Armillei e la Sig.ra Daniela Giuliani, Perito Aziendale Corrispondente in Lingue Estere.

Tra gli sponsor del progetto ricordiamo: l’azienda HP Composites, la Regione Marche, il Comune di Ascoli Piceno, la Fondazione Carisap, la Camera di Commercio di Ascoli Piceno, la Federazione Maestri del Lavoro d’Italia e il Centro di Formazione Professionale “Artigianelli” di Fermo, Mary Confezioni e Libreria La Rinascita.

La realizzazione di questo “smart object”, che interessa l’Ambient Assisted Living, nasce dalla collaborazione tra partner della filiera formativa e quelli della filiera produttiva del Polo Tecnico Professionale della Domotica Assistenziale “P.T.P. A.A.L.”, riconosciuto dalla Regione Marche con Decreto n°6 del 9/2/2015, di cui è ideatore promotore e capofila l’I.I.S. “E. Fermi” di Ascoli Piceno, presieduto dalla Dirigente scolastica Patrizia Palanca.

La finalità del Polo Tecnico Professionale è quella di formare tecnici nel settore della domotica assistenziale con livelli diversi di specializzazione attraverso l’interconnessione funzionale di soggetti quali : Scuola, università, imprese ed enti del territorio.

Questo circolo virtuoso, stabilito dal P.T.P. A.A.L., ha permesso di conseguire un risultato di altissima qualità con un riconoscimento internazionale di assoluto prestigio, che ancora vive l’emozione e l’orgoglio di sentire proclamare l’Italia vincitore assoluto della competizione.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com