Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 01:16 di Lun 19 Ago 2019

2 Giugno: 70° compleanno della Repubblica, cerimonia alla Palazzina Azzurra

di | in: Cronaca e Attualità

2 Giugno: 70° compleanno della Repubblica, cerimonia alla Palazzina Azzurra

image_pdfimage_print

 

L’intervento della professoressa Rita Forlini sarà seguito dalla consegna della costituzione ai neo 18enni

 

San Benedetto del Tronto – Giovedì 2 giugno si rinnoverà alla Palazzina Azzurra l’ormai consolidata manifestazione “Conosci la Costituzione” organizzata dall’Amministrazione comunale nel giorno della Festa della Repubblica durante la quale viene consegnata una copia della Carta a tutti i giovani residenti a San Benedetto del Tronto e nei Comuni del comprensorio che nel 2016 compiono 18 anni.

 

La cerimonia prenderà il via alle 10 con la deposizione di una corona presso i monumenti ai caduti nella sede dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia e di viale Secondo Moretti per poi proseguire in corteo verso il giardino della Palazzina Azzurra.


Dopo il saluto delle Autorità, nel giardino della Palazzina la professoressa Rita Forlini, dell’Istituto Provinciale per la storia del Movimento di Liberazione di Ascoli Piceno, proporrà una riflessione sulla Festa della Repubblica che, in occasione del 70 anni dallo svolgimento del referendum e del 2 giugno 1946 e del suffragio universale, si soffermerà sul cammino verso la piena cittadinanza delle donne, dalla Resistenza alla Costituzione.

 

Responsabile dell’area didattica e formazione dell’ISML, Rita Forlini si occupa di didattica della Storia Contemporanea e di Cittadinanza e Costituzione realizzando progetti e laboratori con le scuole. E’ referente di storia di genere per l’Istituto. E’ impegnata nel recupero di storie di donne per la valorizzazione del protagonismo femminile nel Piceno. E’ autrice del libro “La Libertà – Racconti di donne resistenti” che narra la vicenda di giovani staffette della Resistenza nell’Acquasantano.

 

A seguire, alcuni studenti delle scuole superiori, che hanno partecipato alla gita d’istruzione nella città gemellata di Steyr in Austria in occasione delle celebrazioni per il 25 aprile – Anniversario della Liberazione, racconteranno della visita al campo di concentramento di Mauthausen. La mattinata si concluderà con la consegna della copia della Costituzione a tutti i neomaggiorenni residenti nel territorio.

 

Alla Festa della Repubblica sono stati invitati ragazzi e sindaci dei Comuni del circondario, autorità civili militari e religiose, rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma. Ovviamente tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

© 2016, Redazione. All rights reserved.




31 Maggio 2016 alle 15:11 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata