Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 10:31 di Lun 16 Set 2019

dal Piceno

di | in: Cronaca e Attualità, dal Piceno

Gli studenti dell’Istituto “Umberto I” in visita al Centro per l’Impiego

image_pdfimage_print
30-04-2016

Gli studenti dell’Istituto “Umberto I” in visita al Centro per l’Impiego

L’iniziativa nell’ambito del progetto “Alternanza Scuola-Lavoro”

Alcune classi dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Umberto I” di Ascoli Piceno hanno fatto visita, nei giorni scorsi, al Centro per l’Impiego di Via Kennedy nell’ambito del progetto “Alternanza Scuola-Lavoro”, iniziativa che prevede un momento informativo e uno pratico (stage) all’interno di aziende del territorio.

Gli studenti, dopo un sopralluogo agli uffici del Centro per l’Impiego (Accoglienza, Sportelli Operativi, Punto Informativo Immigrati, Incrocio Domanda & Offerta) hanno preso parte a un seminario sull’orientamento professionale e il funzionamento di servizi essenziali gratuiti fruibili nei Centri per l’Impiego. Illustrate anche le ultime novità normative introdotte dalla riforma del “Jobs Act” e le principali direttive nel campo della sicurezza nei luoghi di lavoro. A suscitare l’interesse dei ragazzi è stato, in particolare, il programma “Garanzia Giovani” che proprio nel Piceno ha ottenuto un ottimo riscontro.

Si è trattata di un’occasione importante per gli allievi coinvolti di conoscere più da vicino servizi e offerte di una struttura in prima linea nel mondo del lavoro e nella ricerca attiva di nuovi sbocchi occupazionali non solo a livello locale, ma anche in ambito europeo, grazie ad alcune misure come “Eures”, il programma di mobilità lavorativa transnazionale.

Seminario sull’orientamento all’Istituto “Capriotti” di San Benedetto
 

Oltre 250 studenti all’iniziativa promossa da Provincia e CUP

Seminario sull'orientamento all'Istituto "Capriotti" di San Benedetto

Seminario sull’orientamento all’Istituto “Capriotti” di San Benedetto

Successo per il nuovo appuntamento di “Scegli il tuo futuro”, progetto promosso dal Consorzio Universitario Piceno in collaborazione con la Provincia, che ha fatto tappa nelle aule dell’Istituto Tecnico “Capriotti” di San Benedetto del Tronto. Obiettivi dell’iniziativa, avviata da diversi anni in tutto il territorio, sono informare le ultime classi delle superiori sulle opportunità formative presenti nel Piceno e avvicinare gli allievi al mondo del lavoro con maggiore consapevolezza e attenzione. Di fronte ad oltre 250 studenti, la dirigente scolastica Elisa Vita ha sottolineato la validità di una misura capace di svolgere un’importante azione di sensibilizzazione e conoscenza verso i giovani.

Si sono quindi svolti i due seminari tecnici: uno del Consorzio Universitario Piceno a cura della dott.ssa Emanuela Di Cinto, che ha illustrato il ventaglio di offerte didattiche (facoltà, corsi post laurea, focus tematici, laboratori studio) fruibili nel Sud delle Marche, l’altro tenuto dal Servizio Orientamento della Provincia con il funzionario Stefano Girolami che, coadiuvato dalle operatrici del Centro per l’Impiego di San Benedetto Barbara Carassi e Monia Marzetti, ha spiegato ai ragazzi come redigere correttamente un curriculum vitae, affrontare con sicurezza un colloquio di lavoro e ricercare in rete opportunità professionali o di formazione.

Al termine dell’incontro sono state distribuite guide sulla programmazione del Consorzio Universitario e materiale informativo sui servizi del Centro per l’Impiego di San Benedetto, aperto da lunedì a venerdì negli orari d’ufficio.


Reggimento Piceno
Cerimonia 1° blocco Reggimento Piceno
30-04-2016

Hanno giurato i soldati del 1° blocco 2016

I 352 soldati, del corso basico per Volontari in Ferma Prefissata di un anno del 1° Bando 2016, hanno prestato ieri giuramento di fedeltà alla Repubblica nella Caserma “Emidio Clementi”, sede del 235° Reggimento “Piceno”. Alla presenza del Generale di Corpo d’Armata Giorgio Battisti, Comandante per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, delle massime autorità militari, civili e religiose, tra cui il Presidente della Provincia Paolo D’Erasmo, i Volontari hanno gridato “Lo Giuro!”, sulle note dell’Inno di Mameli.

Nel suo intervento il Colonnello Marco Zona, Comandante del 235° Reggimento Piceno, ha dichiarato “valori come onore, sacrificio, lealtà, disciplina e generosità hanno sempre distinto il soldato italiano ieri come oggi, suscitando in diverse circostanze l’ammirazione degli alleati e dello stesso avversario”.

Il Generale Battisti, dopo aver ricordato ai Volontari l’importanza della cerimonia, ha aggiunto “ricambiate la fiducia che viene riposta in voi, con l’orgoglio di far parte di una compagine solida, quale è l’Esercito Italiano, capace di superare con determinazione ogni situazione, anche la più critica”.

Al termine, l’Ufficiale Generale ha consegnato un encomio semplice al soldato Vincenzo Peluso per aver tratto in salvo una coppia di anziani durante un incendio in uno stabile. I Volontari in Ferma Prefissata del 1° bando 2016, acquisito formalmente lo status di soldato, permarranno nella città di Ascoli fino al 13 giugno per completare le dieci settimane previste nella formazione di base. Alla cerimonia, vi era una rappresentanza della Quintana, rievocazione storica cittadina, che ha sfilato in corteo per testimoniare il solido legame tra la città ed il 235° Reggimento “Piceno”.

 

 

© 2016, Redazione. All rights reserved.




1 Maggio 2016 alle 10:39 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata