Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 00:22 di Ven 28 Feb 2020

ContemporaneaMarche: 10 proposte

di | in: Cultura e Spettacoli

ContemporaneaMarche

image_pdfimage_print

LUCI SULL’ARTE CONTEMPORANEA

 

Il 24 giugno a Pesaro, al Centro arti visive Pescheria, la Regione Marche incontra il mondo dell’arte contemporanea: una giornata di riflessione e confronto per promuovere le proposte legate alla sua diffusione e sviluppo.

 

Pesaro  -Una giornata di riflessione e confronto per orientare di nuovo i riflettori sull’ Arte contemporanea che resta un asse strategico per le politiche culturali ad ogni livello.  Con l’obiettivo di promuovere e valorizzare le attività legate alla diffusione e allo sviluppo dell’arte contemporanea nelle Marche, il 24 giugno prossimo dalle ore 10 alle 13, infatti,  si terrà “ContemporaneaMarche”, un momento di dibattito e confronto presso il Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro, storico fulcro dell’arte contemporanea nella nostra regione. Alla presenza di studiosi, critici, galleristi, artisti, istituzioni, fondazioni, associazioni che da sempre tessono una rete di iniziative rivolte alla diffusione dell’Arte contemporanea, il convegno sarà coordinato da Marcello Smarrelli, storico dell’arte e curatore, e  vedrà gli interventi anche del  dell’assessore al Turismo- Cultura, Moreno Pieroni e del Dirigente del Servizio Cultura e Internazionalizzazione della Regione Marche, Raimondo Orsetti. Nel corso dell’incontro, funzionari regionali illustreranno i più recenti orientamenti delle politiche europee  e le opportunità offerte dalla programmazione e gestione dei fondi U.E.


Parteciperanno inoltre, Davide Monaldi – Artista, Peter Aufreiter –  Direttore Polo Museale Marche, Daniele Vimini – Vicesindaco e Assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro, Umberto Palestini – Direttore Accademia di Belle Arti di Urbino,  Roberto Cresti

– Ricercatore Storia dell’arte contemporanea Università di Macerata, Deborah Carè – Direttrice Fondazione Ermanno Casoli, Cristiana Colli – Presidente Associazione Demanio Marittimo Km 278, Giovanni Gaggia – Direttore Artistico – Sponge ArteContemporanea,  Stefano Verri – Critico e Curatore Indipendente, Franca Mancini – Art Director Galleria Mancini, Pesaro, Simona Teoldi – Funzionario Resp. Distretto Culturale Evoluto – Regione Marche.

“Le Marche – commenta l’assessore Pieroni-  godono da sempre di una certa vitalità, sebbene non omogenea e difforme a secondo i territori di appartenenza ma ci è sembrato doveroso riavviare il dialogo con il territorio su questo tema, promuovendo un momento di ascolto  e confronto con istituzioni e protagonisti del comparto che operano nel territorio. La logica del dialogo e confronto con i territori è un metodo che questo governo regionale ha adottato fin dall’inizio e che vogliamo proseguire.  L’obiettivo – ha spiegato l’assessore – è quindi quello di definire un processo condiviso per la  creazione di una rete delle realtà qualitativamente più interessanti , in modo da rafforzare l’azione dei singoli e costituire una precisa “identità contemporanea” delle Marche.”

“Il metodo individuato per i lavori di questa giornata – spiega Marcello Smarrelli – è quello del processo partecipativo e del coinvolgimento attivo che implicano una presa di responsabilità di tutti i soggetti invitati alla riflessione e degli stessi enti promotori.  Abbiamo pensato ad una formula che coniuga dialogo e proposta sulla base di un preciso metodo: la Regione individuerà dieci categorie di settore, dagli artisti alle istituzioni, assessorati alla cultura, accademie, università, fondazioni, associazioni culturali, spazi non profit, critici indipendenti, gallerie private, invitandole a presentare altrettante proposte di valorizzazione e di rete caratterizzate da concretezza e fattibilità. Per ogni categoria, in un’ottica di equilibrio territoriale, verrà indicato un portavoce che si farà da connettore con le altre realtà che lavorano nel territorio e presenterà l’idea o le idee progettuali di valorizzazione e di rete espresse insieme, per poi concentrare i risultati in una sintesi condivisa di proposta regionale.”

© 2016, Redazione. All rights reserved.




15 Giugno 2016 alle 17:04 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata