Andrea Iacomini, “Il giorno dopo”: riflettori accesi al Premio Bizzarri

Andrea Iacomini, “Il giorno dopo”: riflettori accesi al Premio Bizzarri

San Benedetto del Tronto, 2016-07-16 – Serata di premiazioni alla 23ma Rassegna ‘Libero Bizzarri’ (1-27 luglio) che, sabato 16 luglio all’Auditorium Comunale, ha acceso i riflettori sulla presentazione del libro ‘Il giorno dopo’ di Andrea Iacomini, portavoce Nazionale Unicef Italia, realizzata grazie alla sinergia tra la Fondazione Bizzarri ed il Comitato Unicef Ascoli Piceno presieduto da Sonina Ricci. Il romanzo di Iacomini, nato da una sua esperienza personale in Siria attraverso una serie di progetti che l’Unicef sta sviluppando in loco, è ambientato su una panchina di Villa Borghese dove il protagonista decide di rifugiarsi dopo aver ricevuto una proposta politica cui è molto difficile rinunciare. Iacomini narra delle sue esperienze di lavoro e di vita nei posti più remoti del pianeta che finora ha toccato 130 città e da cui è nato l’omonimo spettacolo teatrale da lui stesso interpretato. ‘Il giorno dopo’, edito da Ponte Sisto, è anche un romanzo di formazione ed appassionata denuncia dei disastri causati dai conflitti contemporanei, che l’autore tocca con mano ad ogni visita nei campi profughi del Medio Oriente e dell’Africa. Nel corso della serata sono stati presentati al pubblico anche due contributi video inerenti progetti che l’Unicef sta mettendo in campo in Siria e in Giordania.

Ph © Davida Zdrazilkova Ruggieri
Copyright © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com