Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 04:22 di Sab 30 Mag 2020

Castrum Sarnani, il Medioevo… che ritorna

di | in: Cultura e Spettacoli

Castrum Sarnani

image_pdfimage_print

Cresce l’attesa per il ritorno al Medioevo nel suggestivo borgo sarnanese

– 9a Edizione

 

Sarnano – È ormai iniziato il conto alla rovescia per Castrum Sarnani, rievocazione medievale organizzata dall’Associazione Tamburini del Serafino e giunta ormai alla sua IX edizione. La manifestazione continua a crescere anno dopo anno, grazie al duro lavoro del “Popolo di Castrum”: organizzatori, artisti, volontari e tutti coloro che, instancabilmente e nei modi più disparati, offrono il proprio contributo per rendere bellissima ogni sfaccettatura della festa. Tutto questo è costantemente incoraggiato e sostenuto dal solido legame che la rievocazione ha saputo instaurare con i partecipanti, legame che ha portato ad ogni passata edizione un successo crescente ed una sempre maggiore importanza sul cartellone di appuntamenti estivi della zona. Basta il primo giro tra le vie del Borgo per trasformare qualsiasi turista di passaggio in un visitatore incantato dalla magica atmosfera medievale e, poi, in un futuro partecipante affezionato.



Il programma di questa IX edizione si compone di più appuntamenti di cui prendere nota. Il tutto avrà inizio sabato 13 agosto alle 22 alla Chiesa di Santa Maria di Piazza Alta, dove capitani e atleti delle quattro contrade sarnanesi prenderanno parte alla “Benedizione del Palio del Serafino”, suggestiva cerimonia di benedizione del simbolo del comune, che sarà anche premio della contrada vincitrice. Si prosegue domenica 14 agosto con la sfida delle contrade: Il Palio del Serafino. Alle ore 16 avrà inizio il Corteo Storico, raffigurante i costumi e le istituzioni dell’antico comune di Sarnano, tra cui il Podestà, il Capitano del Popolo, Priori, Cavalieri, Madame e Messeri. Sfileranno anche gli atleti e i capitani delle quattro contrade fino al “Campo de li giochi”, dove il Palio del Serafino prenderà vita e gli atleti si cimenteranno nei tradizionali giochi : tiro alla fune, taglio del tronco, corsa con l’orcio e salita al palo. Dal 13 al 21 agosto sarà aperta la storica “Taverna della Luna”, dove dalle ore 20 in poi sarà possibile gustare i piatti della tradizione medievale in una suggestiva terrazza all’aperto. Nulla sarà lasciato al caso: dal servizio in costume d’epoca agli spettacoli a tema, dai piatti e bicchieri in terracotta all’uso esclusivo di ingredienti esistenti nell’epoca precolombiana. Il vero cuore della manifestazione sarà però dal 17 al 21 con “Il Medioevo … che ritorna”. Dalle 18 alle 24 il centro storico sarnanese sarà completamente immerso nell’atmosfera del suo passato con accampamenti, mercato, giochi, antichi mestieri, spettacoli di ogni tipo e molto altro ancora. Per fare acquisti sarà necessario usare la moneta del tempo: il denaro, che apposite botteghe di cambio forniranno al posto degli euro. I vicoli saranno disseminati di botteghe, osterie, taverne e curiosi angoli animati dove assistere alla rappresentazione di particolari scene di vita del tempo o di coinvolgenti spettacoli artistici. Per i bambini sono pensati specifici momenti ricreativi coordinati da simpatiche animatrici, che si svolgeranno ogni pomeriggio all’apertura del percorso. Non mancheranno attività culturali, tra cui visite guidate, un concorso fotografico, laboratori di doratura o affresco, spiegazioni nell’accampamento storico animato, mostre a tema … Il tutto rigorosamente concepito per offrire al visitatore un’esperienza unica. Per chi volesse un programma organizzato ad hoc, ci sono poi le “Giornate Medievali”: pacchetti comprensivi di alloggio e pasti nelle varie strutture ricettive comunali, flessibili per ogni disponibilità di spesa ed esigenza personale. Per maggiori informazioni e prenotazioni, è possibile visitare il sito
www.castrumsarnani.org o contattare direttamente l’Associazione ai numeri 3347380216 o 3389584417 o alla mail tamburinidelserafino@virgilio.it .

© 2016, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




30 Luglio 2016 alle 15:14 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata