Inaugurazione della mostra della Collezione Giacomini nel Museo delle Ceramiche di Castelli

Inaugurazione della mostra della Collezione Giacomini nel Museo delle Ceramiche di Castelli

 

96 opere dei più grandi artisti castellani dal Cinquecento al Settecento

 

Castelli, domenica 31 luglio ore 18 Museo delle Ceramiche

 

Inaugurazione oggi alle 18 della mostra della Collezione Giacomini, in deposito permanente presso il Museo delle Ceramiche di Castelli in via Salita Paradiso. Si tratta di una raccolta di 96 opere che dal Cinquecento alla fine del Settecento illustra la storia delle produzioni castellane di maiolica, dagli Orsini-Colonna al Servizio Farnese, a fondo blu con decorazioni in bianco e oro, dal periodo Compendiario a una sintetica documentazione dei maggiori pittori del periodo d’oro della ceramica di Castelli: i Grue, i Gentili, i Cappelletti, fino all’ultimo dei grandi, Gesualdo Fuina, cui si deve l’introduzione del colore rosso che mancava nella tavolozza castellana.

“ La prestigiosa collezione Giacomini che possiede esemplari eccezionali completa un museo già di per sé ricco” – hanno asserito Carola Fiocco e Gabriella Gherardi curatrici del saggio introduttivo del catalogo della mostra, edito da Verdone – “ Essa consente, inoltre, una panoramica esauriente sulla storia della maiolica di Castelli”.

Soddisfazione per il proprietario della collezione nonché presidente del Museo, Giovanni Giacomini per “ aver potuto contribuire alla qualificazione delle collezioni del museo nella speranza che l’esempio sia seguito da altri collezionisti. La più grande gratificazione per chi colleziona” – ha aggiunto Giacomini – “ è quella di rendere disponibile al pubblico il frutto della sua ricerca”. E grande soddisfazione per l’amministrazione comunale di Castelli. “ Questa collezione arricchisce notevolmente il patrimonio del museo, di Castelli e di tutto l’Abruzzo”

 

ha affermato Raffaello Di Simone, consigliere delegato alla cultura e al museo del Comune di Castelli – “ Come amministrazione ringraziamo la famiglia Giacomini per questo atto di grande generosità”.

All’inaugurazione segue alle 21 in piazza Roma una conversazione su: “La maiolica di Castelli tra nuove ricerche e collezioni” a cura di Lucia Arbace, direttore del Polo Museale dell’Abruzzo.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com