(Annullato) A Offida la seconda edizione dell’International Fof

(Annullato) A Offida la seconda edizione dell’International Fof

 Ultima ora

In segno di lutto per le vittime e di solidarietà per le persone che stanno vivendo momenti drammatici, a causa del terremoto che ha colpito il territorio reatino e ascolano nella notte del 24 agosto, l’Amministrazione comunale ha deciso di sospendere tutte le manifestazioni di questi giorni sicuramente sino a domenica, compreso l’International Fof che si sarebbe dovuto tenere il prossimo fine settimana (26/27/28 agosto). Una decisione non semplice, in relazione agli investimenti e alla macchina organizzativa, ma doverosa nel rispetto di un evento tragico come quello che si è verificato. “Esprimo tutta la mia vicinanza alle popolazione dei Comuni colpiti dal sisma – dichiara il Sindaco Valerio Lucciarini – Non potevamo fare altro che annullare gli eventi in cartellone di questi giorni, nel rispetto del dolore di quelle persone. Abbiamo invece attivato un punto di raccolta di beni di prima necessità presso la sede del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Offida (via Pietro Nenni)”. L’annullamento del Fof è stata ovviamente una decisione condivisa con la Pro Loco, che si è occupata dell’organizzazione della manifestazione: “Ci abbiamo riflettuto a lungo – ha precisato il presidente Tonino Pierantozzi – pensando anche di ridimensionare l’evento, ma la tragicità dei fatti ci impone di annullare il Fof”.

Il Figura Offida Festival si terrà il 26, 27 e 28 agosto e saranno coinvolti artisti provenienti da tutto il mondo

 

OFFIDA – L’attesa è finita, il 26, 27 e 28 agosto torna l’International Fof. I direttori artistici, Remo Di Filippo e Rhoda Lopez ci lavorano da ottobre scorso, l’evento quest’anno durerà tre giorni invece che due; gli artisti, alcuni dei quali pluripremiati, provengono da tutto il mondo. “Crediamo nell’internazionalità – ha commentato Di Filippo – e gran parte degli spettacoli saranno senza parole, per essere compresi da tutto il pubblico, anche da quello straniero”. Il Fof (Figura Offida Festival) è un festival di teatro di strada incentrato principalmente sul teatro di figura (marionette, pupazzi, teatro d’oggetto) ma vanta anche la partecipazione di alcune compagnie di altre discipline teatrali (magia, clownerie, danza e molte altre). È un Festival pensato per tutti, con compagnie internazionali di straordinario livello incontrate da Di Filippo e della Lopez in giro per il mondo, nei vari eventi a cui partecipano. “Questa seconda edizione spero ottenga il successo della prima – commenta Tonino Pierantozzi, presidente della Pro Loco che organizza l’evento – Anzi, anche migliore! Ringrazio innanzitutto la mia associazione che si è occupata della logistica e della gestione dei punti ristoro in Piazza Forlini, ma anche i tanti volontari, di cui abbiamo bisogno per un festival di questa portata, e ovviamente gli sponsor per l’impegno notevole. Il Fof dà valore e spessore culturale a Offida”. A fine manifestazione verrà assegnato anche quest’anno il Premio Tassi: un premio in ricordo dell’artista offidano Alfredo Tassi.

Fof
Fof

“Questo è infatti un festival che unisce cultura al ricordo. Il ricordo di Alfredo – ribadisce l’assessore alla Cultura Isabella Bosano – In più il merito di questi artisti, quello che mi sento più di sottolineare, oltre al grande talento, è l’interazione costante con il pubblico che si trovano davanti”.

Sarà una giuria ad assegnare il Premio Tassi, guidata da Vito Minoia – vicepresidente dell’Associazione Internazionale del Teatro all’Università – che ha da poco pubblicato un articolo sul Fof in una rivista specializzata di teatro in cui ha parlato anche del Bove Finto, paragonandolo a uno spettacolo di figura.

“Valorizzare in questa maniera il Bove – ha sottolineato il Sindaco Valerio Lucciarini – significa far fare un salto di qualità alla tradizione più sentita dagli offidani. L’international Fof è di un livello qualitativo altissimo e si dà anche l’obbiettivo di sensibilizzare e formare un pubblico più maturo. Ringrazio per questo i direttori artistici e la Pro Loco a nome di tutti i cittadini di Offida”.

Gli spettacoli inizieranno ogni giorno alle 17:30 e saranno gratuiti; chi vorrà contribuire potrà farlo mettendo dei soldi nel cappello degli artisti. Il programma è invece acquistabile al costo di un euro.

Fof
Fof
Fof
Fof

 

© riproduzione riservata