Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 12:37 di Ven 19 Lug 2019

Atletica, Cadetti de Le Marche secondi a Campobasso

di | in: Il Mascalzone Sportivo

La squadra Marchigiana a Campobasso

image_pdfimage_print


Nove vittorie individuali e 12 record personali degli “under 16” nel Memorial Musacchio

Ancona – Nella quarantesima edizione del Memorial Musacchio a Campobasso, tradizionale rassegna dedicata agli “under 16”, la rappresentativa marchigiana coglie quest’anno il secondo posto. Ma soprattutto i cadetti della regione al plurale si mettono in evidenza con tanti risultati significativi: 9 successi individuali e ben 12 primati personali. La prima posizione della classifica combinata sfugge per un soffio, dietro alla Puglia che ottiene lo stesso score di 195 punti e viene favorita da un maggior numero di vittorie parziali (12), ma davanti alle altre cinque regioni partecipanti: Campania, Abruzzo, Umbria, Molise, Basilicata. Tra i cadetti, si afferma il velocista Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo) sui 300 metri con il nuovo record personale di 36”03 e anche nella staffetta 4×100 insieme a Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano), Marco Ugoccioni (Atl. Avis Fano-Pesaro) e Stefano Vitturini (Sport Atl. Fermo) con 44”40, mentre il saltatore in alto Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona) si impone a quota 1.72. Ancora meglio al femminile, con sei vittorie: Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese, 3’52”37) nei 1200 siepi e Sara Zuccaro (Atl. Fabriano, 44.56) nel martello confermano la propria supremazia, nell’alto Benedetta Trillini (Atl. Amatori Osimo) vince con 1.60 e Angelica Ghergo (Atl. Osimo) in 46”64 sui 300 ostacoli, poi altri piazzamenti sul gradino più alto del podio arrivano per merito di Andree Fioretti (Atl. Jesi), 7’03”97 nei 2000 metri, e Alessia Mariani (Collection Atl. Sambenedettese), 10.41 di personal best nel peso. Completano il quadro 12 secondi e 7 terzi posti, per la soddisfazione dello staff tecnico guidato dal fiduciario Mauro Ficerai e del presidente del comitato regionale Giuseppe Scorzoso. Adesso i cadetti delle Marche guardano con fiducia all’evento clou dell’anno per la categoria, i Campionati italiani di Cles (Trento, 8-9 ottobre).


RISULTATI
Cadetti. 80: 3. Marco Ugoccioni (Atl. Avis Fano-Pesaro) 9”56 (+1.6) =pb; 300: 1. Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo) 36”03 pb; 1000: 2. Francesco Gagliardi (Mezzofondo Club Ascoli) 2’45”20; 2000: 3. Leonardo Salvucci (Atl. Amatori Osimo) 6’21”75; 1200 siepi: 4. Paolo Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 3’40”44 pb; 100 ostacoli: 5. Vincenzo Croce (Asa Ascoli Piceno) 14”47 (+1.3); 300 ostacoli: 3. Federico Agostini (Asa Ascoli Piceno) 41”38 pb; alto: 1. Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona) 1.72; asta: 2. Edoardo Giommarini (Collection Atl. Sambenedettese) 3.20; lungo: 2. Dimitri Linternari (Sef Stamura Ancona) 5.82 (-2.6) pb; triplo: 6. Emanuele Tonnini (Sport Dlf Ancona) 11.76 (-1.1) pb; peso: 9. Nico Scibilia (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 9.64; disco: 6. Davide Sanginesi (Atl. Civitanova) 28.86; martello: 2. Ronaldo Mancinelli (Asa Ascoli Piceno) 49.39; giavellotto: 2. Leonardo Burroni (Sef Stamura Ancona) 48.74; marcia 5000: 3. Alberto Concetti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 26’07”47 pb; 4×100: 1. Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano), Marco Ugoccioni (Atl. Avis Fano-Pesaro), Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo), Stefano Vitturini (Sport Atl. Fermo) 44”40.
Cadette. 80: 2. Livia Moretti (Atl. Chiaravalle) 10”34 (+1.1); 300: 2. Benedetta Boriani (Sef Stamura Ancona) 41”56; 1000: 2. Francesca Vallorani (Asa Ascoli Piceno) 3’07”40; 2000: 1. Andree Fioretti (Atl. Jesi) 7’03”97; 1200 siepi: 1. Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 3’52”37; 80 ostacoli: 3. Irene Pesaresi (Atl. Osimo) 13”18 (+0.4); 300 ostacoli: 1. Angelica Ghergo (Atl. Osimo) 46”64; alto: 1. Benedetta Trillini (Atl. Amatori Osimo) 1.60; asta: 2. Ludovica Polini (Sport Atl. Fermo) 2.70 pb; lungo: 3. Alena Binni (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 4.92 (-1.1) pb; triplo: 2. Isabel Ruggieri (Collection Atl. Sambenedettese) 10.61 (-1.1) pb; peso: 1. Alessia Mariani (Collection Atl. Sambenedettese) 10.41 pb; disco: 5. Michela Properzi (Sport Atl. Fermo) 18.88; martello: 1. Sara Zuccaro (Atl. Fabriano) 44.56; giavellotto: 2. Angelica Mei (Atl. Avis Fano-Pesaro) 30.92 pb; marcia 3000: 3. Anastasia Giulioni (Atl. Avis Macerata) 16’03”24; 4×100: 2. Aurora Olivetti (Atl. Chiaravalle), Livia Moretti (Atl. Chiaravalle), Benedetta Boriani (Sef Stamura Ancona), Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 49”39.
Presenti a titolo individuale. Cadetti. 1000: 6. Nicolò Loroni (Atl. Fabriano) 2’48”99; 2000: 5. Simone Pulcini (Asa Ascoli Piceno) 6’27”95; 80 extra: Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano) 9”59 (+1.9) pb; Stefano Vitturini (Sport Atl. Fermo) 9”74 (+1.9). Cadette. 2000: 2. Lucia Crosta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 7’05”07; lungo: Giulia Tonti (Atl. Osimo) 4.77 (-3.5); 80 extra: Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 10”26 (+1.7) pb; Aurora Olivetti (Atl. Chiaravalle) 10”38 (+1.7) pb.

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2016/REG11304/Index.htm

LINK ALLA FOTO
La rappresentativa marchigiana a Campobasso: http://www.fidal.it/upload/Marche/2016/Marche_Campobasso2016.jpg

Le foto indicate sono libere da diritti per l’uso editoriale, fatto salvo l’obbligo di citazione dell’autore.
E’ escluso ogni altro genere di utilizzo.

© 2016, Redazione. All rights reserved.




28 Settembre 2016 alle 16:15 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata