dalla Città

dalla Città

 

Affitti, il bando per i contributi 2016 uscirà nel nuovo anno

 

Bisognerà procurarsi l’attestazione ISEE 2017 che non dovrà superare € 5.824,90

 

Nonostante l’azzeramento dei fondi statali, la Regione Marche è riuscita a reperire un milione di euro da destinare ai contributi per il sostegno al canone di locazione.

 

Si informano gli interessati che, sempre su indicazione della Regione, il relativo bando sarà emesso dal Comune di San Benedetto del Tronto dopo il 15 gennaio 2017 per dar modo ai richiedenti di ottenere l’attestazione ISEE con i redditi 2015 (l’attestazione, come noto, scade infatti il 15 gennaio di ogni anno).

 

Già da ora è però possibile dire che il valore ISEE fissato come limite massimo per aspirare al contributo è di € 5.824,90, pari all’importo annuo di un assegno sociale INPS per l’anno 2016.

 

Gli altri requisiti sono quelli fissati dai precedenti bandi: tra i più rilevanti, la residenza nel Comune al quale si chiede il contributo, essere titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato e non superiore a € 600 mensili per i nuclei familiari con meno di 5 componenti ed € 700 per i nuclei con 5 o più componenti, non avere la proprietà, o diritti analoghi, di alloggi adeguati alle esigenze della famiglia.


Partono i lavori per la rete idrica e fognaria di via Voltattorni

Inevitabili i disagi, ma la CIIP punta a chiudere il cantiere entro novembre

 

Lunedì 19 settembre inizieranno i lavori di ammodernamento della rete fognaria e idrica di via Voltattorni. Il progetto prevede il rifacimento anche degli allacci con le vie perpendicolari al fine di migliorare il servizio erogato per una spesa di 270mila euro sostenuta dalla CIIP.

 

L’area interessata dai lavori presenta delle difficoltà legate ai molteplici sottoservizi presenti, ma la CIIP assicura che si cercherà di minimizzare il disagio ai cittadini e alla viabilità con l’obiettivo di chiudere il cantiere entro il mese di novembre.

 

La Polizia Municipale ha comunque predisposto un’ordinanza che disciplina sosta e traffico nella zona e ha provveduto ad apporre l’apposita segnaletica.

 

 

Lavori pubblici sul mercato elettronico, opportunità per le imprese

Il sito acquistinretepa.it pubblica sette bandi per attività di manutenzione immobiliare, occorre iscriversi per partecipare

 

Il Comune di San Benedetto del Tronto segnala una importante opportunità, introdotta dalla Legge di stabilità 2016, per le imprese locali.

 

Sulla piattaforma del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione gestita da Consip Spa (www.acquistinretepa.it ) il 1° luglio 2016 sono stati inseriti 7 bandi aventi ad oggetto lavori di manutenzione immobiliare di diversi settori (edili; stradali, ferroviarie ed aeree; idrauliche, marittime e reti gas; impianti; ambiente e territorio; dei beni del patrimonio culturale) e le opere specializzate, al fine di permettere alle stazioni appaltanti di individuare le imprese abilitate da invitare alle procedure per lavori fino a 1 milione di euro.

 

Per le imprese è importante iscriversi sulla piattaforma e registrarsi. Una volta registrati, occorre partecipare ad un bando per l’abilitazione definitiva. Sulla piattaforma le Amministrazioni potranno affidare lavori per importi fino a un milione di euro con la modalità della richiesta di offerta (RDO), cioè invitando il numero minimo di fornitori prescritti dalla normativa (per importi fino a 500mila euro almeno cinque, per importi compresi fra 500mila e un milione di euro, almeno 10, 15 nel caso di beni tutelati).

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com