Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 02:09 di Lun 18 Nov 2019

La magia del flamenco al Teatro Concordia con ‘La vida es sueño’

di | in: Primo Piano

Maria Teresa Marini

image_pdfimage_print

di Rosita Spinozzi

 

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La magia del flamenco approda in un’esplosione di ritmo e colori, sabato 1 ottobre alle ore 21,15 al Teatro Concordia, dove l’Asd Arte y Pasión Flamenca porterà in scena lo spettacolo ‘La vida es sueño’ – ideato e diretto da Maria Teresa Marini con musiche di José Alberto Rodriguez – che trae ispirazione dall’omonima opera barocca scritta nel 1635 dal drammaturgo spagnolo Pedro Calderón de La Barca. «L’idea nasce dal monologo del protagonista Sigismondo, che s’interroga sul significato della vita fino ad arrivare alla consapevolezza che ‘La vida es sueño y los sueños, sueños son’» spiega l’insegnante, coreografa e bailaora Maria Teresa Marini che ha fondatonel 2012 la compagnia Arte y Pasión Flamenca con l’intento di ricreare i sapori e i colori iberici «Queste parole racchiudono il significato di tutto lo spettacolo, ovvero i sogni rappresentano l’eterno dilemma della vita: “La vita è un sogno oppure siamo noi che, sognandola, la rendiamo reale?”». Un interrogativo molto interessante per riflettere tutti insieme a passo di danza con i ballerini Cristian Almodovar e Maria Teresa Marini (coreografa e regista); il corpo di ballo composto da Emanuela Albanesi, Erika Calvaresi, Valentina Carradori, Daniela Capocasa, Silvia Ciannavei, Lara Ciarrocchi, Sara Cipolletti, Roberta De Sisto, Giusy Di Marco, Emanuela Merli, Giada Rozzi, Milena Rubini, Francesca Vitelli; i musicisti Claudia Badalini, Milena Rubini (canto), José Alberto Rodriguez, Giovanni Brecciaroli (chitarra), Enzo Felici (percussioni). Diretta da Maria Teresa Marini, l’Asd Arte y Pasión Flamenca ha approfondito lo studio del flamenco in varie accademie spagnole e collabora con artisti di spessore internazionale con lo scopo di diffondere e far conoscere la cultura flamenca.

L’ingresso allo spettacolo costa 10 euro. Info: 366.2600779 – 339.6269140.


Bailaora Maria Teresa Marini

Bailaora Maria Teresa Marini

Notevole il percorso artistico di Maria Teresa Marini, che ha iniziato all’età di 5 anni lo studio della danza classica, frequentando per 18 anni il Centro Artistico Culturale Tersicore Danza Classica e Contemporanea di Ascoli Piceno con l’insegnante Caterina Ricci. Nel 2000 si è trasferita in Spagna per un anno, dove si è appassionata al flamenco studiando con i maestri Javier Barón, Hiniesta Cortés, Maria José León Soto, Carmen Meloni, Alicia Márquez, Pepe Flores, Ángel Múñoz, Pilar Carmona, Caterina Costa, Cristina Benítez, Amparo Navarro Sanz e La Malita. Dopodichè Maria Teresa ha continuato a perfezionarsi frequentando l’accademia Amor de Dios di Madrid (con i maestri Cristóbal Reyes, Concha Jareño, Cristian Almodóvar e La Truco), la scuola Ados di Siviglia (con i maestri Ángel Atienza e Isabel Bayón), la scuola ‘Irene Gontan’ di Malaga (con la maestra Rocío Portillo Torres), la scuola ‘Maria Carbonell’ di Valencia (con la maestra Marta Sol), la scuola la Tournée di Cádiz (con la maestra Mari Angeles Pérez Román) e la Escuela Profesional de Danza di Almeria con la maestra Yolanda Urios. Nel 2002 ha iniziato ad insegnare il baile flamenco ad Ascoli Piceno, mentre nel gennaio 2008 ha fondato l’associazione Arte y Pasión Flamenca. La finalità? Promuovere la conoscenza del flamenco in tutte le sue forme: canto, chitarra, ballo e cultura, creando in particolare per i giovani e le loro famiglie momenti di ritrovo creativo ed espressione artistica. Dopodichè nel 2012 è nata la compagnia Arte y Pasión Flamenca che propone spettacoli anche in piazze, ristoranti, feste a tema, locali.

 

Degne di nota le esperienze professionali di Maria Teresa Marini: nel 2007 prima classificata ai Campionati Nazionali Danza e Coreografia MSP Italia (San Benedetto del Tronto); nel 2008, 2009, 2010, 2011, 2015, 2016 ha partecipato alla Rassegna di Composizione Coreografica (Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno); nel 2008 e nel 2010 alla Rassegna Coreografica ‘Passo a due’ (Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno). Dal 2008 ad oggi ha ideato, diretto, organizzato e coreografato nove spettacoli di flamenco: A Compás, Pasión y Duende, Fiesta Flamenca, Planta y Tacón, Manos como Palomas, A Bailar, El Aire que te lleva, Miradas del alma, Arsa y toma.

© 2016, Rosita Spinozzi. All rights reserved.




26 Settembre 2016 alle 17:06 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata