Il Lido degli Aranci ricorda Dario Fo

Il Lido degli Aranci ricorda Dario Fo

Grottammare – Correva l’anno 1997 e Dario Fo veniva insignito del Premio Nobel per la Letteratura con la seguente motivazione: “Perché, seguendo la tradizione dei giullari medioevali, dileggia il potere, restituendo la dignità agli oppressi.”.

 

Da qui l’idea del gruppo storico del Lido degli Aranci di contattarlo e provare ad averlo ospite a Grottammare, nell’edizione 1998 del festival cabaret amoremio, al fine di celebrare l’inatteso premio dell’accademia svedese.

 

Alessandro Ciarrocchi, attuale presidente del Lido degli Aranci, esprime il più sentito cordoglio al figlio Jacopo e ricorda la giornata del 25 Luglio 1998, data della premiazione con l’arancia d’oro.

“ Fu una giornata speciale ed indimenticabile al Kursaal di Grottammare. L’intera cittadinanza partecipò con emozione all’evento, che vedeva per la prima volta un neo premio nobel far visita nella Perla dell’Adriatico.

 

Ricordo la sua semplicità, il rapporto brillante ed elegante con la gente comune.

Il suo discorso mai banale, ricco di spunti critici sul mondo e sulla cultura contemporanea, incantò la mostra “Umorismo nell’ Arte “a lui dedicata con la sezione “Segni Fo”.

 

Grazie all ‘interessamento di Vincenzo Mollica e dell’ allora assessore Matilde Menicozzi, il Kursaal ospitò per ben 40 giorni opere dedicate alla sua arte, che volevano ripercorre ed omaggiare il variegato universo del suo talento, spaziando dal teatro alla pittura, dalla scenografia al costume.

 

Numerosi i fumettisti e gli illustratori che raccolsero l’invito: Angelo Maria Ricci, Marina Comandini, Milo Manara, Sergio Staino, Pablo Echaurrem e Lele Luzzati contribuirono a realizzare a fine mostra un libro di ben 48 pagine con litografie inedite.

 

Specialmente adesso, vivendo queste ore, realizziamo la fortuna di quell’estate e l’importanza del momento storico che la nostra associazione ebbe l’onore di condividere con il maestro.

 

Sicuramente sin dalla prossima manifestazione del 19 Novembre l’ intera associazione lo ricorderà, dedicandogli la serata di “Lle Grotte’s Talent” ed offrendo al pubblico del teatro delle Energie un omaggio video inedito, ispirato al grande giullare del nostro tempo.”

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com