Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 02:37 di Sab 24 Ott 2020

Arrivati e posizionati 4 moduli sanitari ad Amandola

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Regione Marche, Speciali

moduli sanitari

image_pdfimage_print

Amandola, 2016-11-06 – Questa mattina il presidente delle Regione Marche Luca Ceriscioli ha fatto il punto alla Soi di Macerata con l’assessore alla protezione civile Angelo Sciapichetti e il capo del dipartimento di protezione civile regionale Cesare Spuri. Presente anche il presidente della provincia Antonio Pettinari per focalizzare la situazione delle scuole superiori nel maceratese. Sul fronte sanità sono già arrivati i quattro moduli sanitari per ripristinare i servizi dell’ospedale di Amandola, chiuso ieri dopo la definitiva dichiarazione di inagibilità a seguito della scossa di terremoto di domenica scorsa. I tecnici, appena ci saranno le condizioni meteorologiche adatte, provvederanno all’impiantistica e tutto ciò che necessita per la funzionalità sanitaria. Intanto sono state montate due tende pneumatiche e sono in fase di allestimento per le funzioni sanitarie di urgenza. Presente la potes con il medico.



Proseguono anche i sopralluoghi ed aumenta la conta dei danni. I cittadini al momento senza casa assistiti sono oltre 24 mila.
Ad oggi nelle Marche sono 123 i Comuni coinvolti dal sisma: 54 nel Maceratese, 27 nel Fermano, 28 nella provincia di Ascoli Piceno e 14 nell’Anconetano. 239 le zone rosse delimitate perché a rischio crolli, 172 nel maceratese. Le sedi municipali inagibili salgono a 49: 24 nella provincia di Macerata, 6 in quella di Fermo, 18 in quella di Ascoli Piceno e una nell’anconetano. Dopo i controlli effettuati questa mattina salgono a 50 le scuole inagibili: 25 nella provincia di Macerata, 3 in quella di Fermo, 16 in quella di Ascoli e 6 nell’anconetano. Cresce anche il numero delle attività produttive inagibili, ben 590 di cui 512 nel Maceratese, 19 nel Fermano, 55 nel Piceno e 4 nell’anconetano. 205 infine le stalle inagibili: 169 nella provincia di Macerata e 28 in quella di Ascoli e 8 nel Fermano.

un momento dell'incontro

un momento dell’incontro

© 2016, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




6 Novembre 2016 alle 17:54 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata