Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 01:32 di Mer 16 Ott 2019

Futuro-Passato. Oltre il già detto

di | in: Cultura e Spettacoli

un momento dell’incontro

image_pdfimage_print

Ascoli Piceno – Sabato 28 Gennaio si è svolto il primo appuntamento del programma 2017 “FUTURO-PASSATO. Oltre il già detto”. Ospite dell’associazione il giornalista romano Sebastiano Caputo, il quale ha presentato il suo ultimo saggio “Alle porte di Damasco, viaggio nella Siria che resiste”. L’incontro è stato presentato dal presidente l’arch.Giuseppe Baiocchi, che ha nel finale gestito il dibattito. 



Sulla guerra in medio-oriente si sono dette molte notizie errate e l’associazione ha fatto chiarezza con uno dei migliori inviati di guerra sul panorama nazionale. Dalle parole di Caputo:
“C’è stato un tempo in cui Siria e Iraq erano ancora il nome di due Paesi, di due nazioni, non soltanto di guerre infinite. La Siria da cinque anni e l’Iraq da tre decenni sono il luogo di massacri indicibili e che pure abbiamo testimoniato. Siria e Iraq oramai esistono quasi soltanto con un acronimo: Il Siraq che a sua volta ne rievoca un altro il l’Afpak. E’ un illusione che la sconfitta del califfato porterà a soluzioni pacifiche: la guerra al terrorismo verrà sostituita ad altri conflitti perché lo Stato islamico non è la causa, ma il sintomo della disgregazione dei popoli”.
Un ringraziamento particolare al pubblico numerosissimo ed a tutti gli enti istituzionali, tra cui Regione Marche, Comune di Ascoli Piceno, Fondazione Carisap, Libreria Rinascita, Confartigianato, Tipico Ascoli e l’Intellettuale Dissidente.
Prossimo incontro sabato 18 febbraio con lo scrittore Orlando Donfrancesco, il quale presenterà il suo ultimo romanzo: “Il Sole a Occidente”. 

© 2017, Redazione. All rights reserved.




30 Gennaio 2017 alle 22:52 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata