L’opposizione boccia i primi sei mesi del Sindaco Piunti

L’opposizione boccia i primi sei mesi del Sindaco Piunti

San Benedetto del Tronto, 2017-01-03 – Conferenza stampa convocata dal Partito Democratico per evidenziare le carenze dell’amministrazione Piunti nei primi sei mesi di governo: sei mesi che rappresentano il 10% dell’intero mandato e con ancora un nulla di fatto rispetto al programma ma solo una normale amministrazione come se ci fosse il commissario prefettizio. Questa amministrazione comunale dopo oltre sei mesi di non governo della città, è ancora immobile e da bocciare – ha puntualizzato il Capogruppo consiliare e Commissario Pd Antimo Di Francesco – e, soprattutto, poco risolutiva e concreta sui problemi più sentiti dai cittadini che devono essere affrontati con tempestività ed adeguata programmazione. Manca una strategia efficace, una visione di insieme e di prospettiva e, ad oggi, sono assenti i contenuti programmatici. Soprattutto non c’è coinvolgimento dei cittadini nelle scelte amministrative. In particolare si registra una totale assenza di progettualità ed idee per quanto riguarda una programmazione di iniziative prioritarie per il dopo sisma e il completamento del lungomare. Sulla stessa falsariga gli altri consiglieri presenti che hanno annunciato opposizione dura e costruttiva. (ndr: Speriamo perché se è vero che c’è stata normale amministrazione è anche vero che l’opposizione è stata blanda o si poteva fare di più. Almeno questa è la nostra sensazione rafforzata anche dai feedback che giungono in redazione. E se Perazzoli dice che non è facile fare opposizione se chi governa non ha iniziative è anche vero che dovrebbe essere più facile attaccare questo non governo anche per farlo cadere se necessario.)

Replica di Mario Ballatore e Emidio Del Zompo

San Benedetto del Tronto, 2017-01-05 – “il consigliere Ballatore ed il consigliere Del Zompo vorrebbero replicare agi articoli, comparsi oggi sulle principali testate locali, del gruppo del PD
vi prego di divulgare quanto segue agli organi di stampa provvedendo ai dovuti aggiustamenti dove ritenete necessario
Vi prego di comunicarmi l’avvenuta trasmissione agli organi di stampa

Questa amministrazione, a differenza delle precedenti, non ha mai fatto proclami sensazionali di difficile realizzazione. Vogliamo ricordare che nel programma elettorale di Perazzoli oltre la metà dei punti erano strati presi dal mandato della sua precedente candidatura ( bretella, piscina su tutti) Promesse mai realizzate durante la sua amministrazione e poi ripresentate al successivo mandato.

Per rispondere inoltre al consigliere regionale Fabio Urbinati precisiamo che i Gas ( Gruppi di acquisto solidale) erano si stati ideati dall’allora assessore, ma una volta realizzata la struttura a spese del comune, erano stati lasciati in stato di abbandono. Solo grazie all’intervento dell’attuale amministrazione, la struttura è stata resa operativa ed è cosi stato possibile recuperare gli oltre 70.000 di contributi regionali che altrimenti sarebbero stati persi
Facciamo inoltre presente al consigliere Urbinati che il bagno chimico, cosi come le 2  colonnine x l’acqua dei vongolari e la torre faro, interventi  che sono state realizzati in tempi brevissimi da questa amministrazione, erano interventi che gli operatori del settore chiedevano da anni alla precedente amministrazione e nello specifico al suo assessorato, ma tali richieste sono sempre state lasciate cadere nel vuoto.
Per concludere ricordiamo anche che relativamente al villaggio della piccola pesca , la precedente amministrazione , ha perso oltre 200 mila euro di finanziamenti già stanziati dalla Regione per feroci lotte intestine al PD , evidentemente a questi signori interessano piu le dinamiche di partito che il bene della città .

Mario Ballatore e Emidio Del Zompo

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com