Padre e figlio liberano popolazione dalla neve a Valle Castellana

Padre e figlio liberano popolazione dalla neve a Valle Castellana

Mattere di Valle Castellana, 2017-01-24 – Dopo le intense nevicate che hanno interessato il centro Italia, c’è una storia molto bella e a lieto fine. Oltre al grande impegno che l’esercito italiano sta mettendo nell’aiutare la popolazione in difficoltà, c’è il gesto di un padre e un figlio nella frazione Mattere di Valle Castellana, i quali, fin dai primi giorni della grande nevicata, hanno deciso di mettersi a disposizione della popolazione con i propri mezzi privati. I loro nomi sono Rosildo Ferri (figlio) e Natale Ferri (padre) i quali, rischiando la loro incolumità, hanno aperto varchi in mezzo a tre metri di neve con due trattori. Già il 19 gennaio 2017, quando nessun altro mezzo è riuscito a liberare i paesini abbandonati, loro hanno liberato l’intero borgo montano di Mattere portando in salvo anche una bambina di 11 anni. Successivamente sono riusciti a salvare anche gli abitanti della vicina frazione Prevenisco. In questi giorni stanno dando il loro contributo anche per liberare gli altri paesi, lavorando ininterrottamente. Questi gesti di umanità e cooperazione mostrano la parte migliore degli uomini di montagna i quali non si arrendono mai, rischiando la propria vita per salvarne altre.

 Mattere di Valle Castellana
Mattere di Valle Castellana
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com