“Per la ricuperata salute di Ofelia” al Teatro Moriconi

“Per la ricuperata salute di Ofelia” al Teatro Moriconi

 

Jesi (AN), 13 gennaio 2017 – Sabato 14 gennaio alle ore 21, per la Stagione Lirica di Jesi, al Teatro Moriconi la prima rappresentazione assoluta della cantata “Per la ricuperata salute di Ofelia” con musiche di Salieri, Mozart, Taralli dirette da Alberto Martini, la voce di Valeria Esposito, il flauto solista di Paola Fre e l’oboe solista di Marco Soprana. Il concerto dedicato alla memoria di Alberto Pierucci.

 

 

Nuovo appuntamento, sabato 14 gennaio al Teatro Moriconi, per la Stagione Lirica di Tradizione di Jesi con il concerto “Per la ricuperata salute di Ofelia. Mozart vs Salieri”, in prima esecuzione assoluta e su commissione della Fondazione Pergolesi Spontini. Il compositore aquilano Marco Taralli presenta la sua trascrizione della cantata “Per la ricuperata salute di Ofelia” con musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e Antonio Salieri – assieme al brano “Ofelia allo specchio” per soprano e piccola orchestra – nell’interpretazione de I Virtuosi Italiani diretti da Alberto Martini e con il soprano Valeria Esposito, il flauto solista di Paola Fre e l’oboe solista di Marco Soprana. In programma, le pagine della cantata Per la recuperata salute di Ofelia con musiche di Mozart e Salieri scritte per una grande interprete mozartiana, Nancy Storace. La riscoperta della breve cantata d’occasione è avvenuta pochi mesi fa a Praga a cura di Timo Jouko Herrmann (nel catalogo del Museo ceco di musica, in un fondo di beni confiscati acquisiti 60 anni fa). Mozart e Salieri dunque lavorarono in stretta collaborazione per celebrare il ritorno alle scene dopo un periodo di malattia della Storace, il che fornisce un’ulteriore conferma del fatto che i due compositori furono non solo molto più vicini d’età di quanto sia noto, ma colleghi, reciproci maestri di stile e anche compagni d’avventure.

Completano il programma della serata, di Antonio Salieri, l’ouverture Les Danaides ed il Concerto per flauto, oboe e orchestra in do maggiore, ed il Divertimento n. 7 in re maggiore K 205 di Mozart.

Il concerto è una coproduzione tra Fondazione Pergolesi Spontini, Fondazione Culturale Antonio Salieri di Legnago e Teatro Ristori di Verona, ed è dedicato alla memoria del giornalista Alberto Pierucci, spettatore appassionato ed amico del Teatro di Jesi.

Biglietti ancora disponibili presso la Biglietteria del Teatro Pergolesi. Tariffe last minute per i biglietti ancora disponibili, il giorno stesso dello spettacolo.

 

Domenica 15 gennaio alle ore 16 va in scena al Teatro Pergolesi la replica dell’opera comica “La scuola de’ gelosi” con musiche di Antonio Salieri, in prima esecuzione in epoca moderna. L’opera sarà introdotta alle ore 15 presso le Sale Pergolesiane dall’incontro “Il libretto in 30 minuti” a cura di Elena Cervigni. In centro storico, da ascoltare le note di “La scuola de’ gelosi” in filodiffusione.

 

 

INFO

www.operanconajesi.it

www.fondazionepergolesispontini.com

Biglietteria Teatro Pergolesi tel. 0731. 206888

Fondazione Pergolesi Spontini Tel. 0731.202944

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com