Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 12:53 di Mer 17 Lug 2019

Carnevale a Grottammare

di | in: Cronaca e Attualità

Carnevale 2017_giovedì grasso

image_pdfimage_print

 

Carnevale dei Bambini, oltre 350 alla sfilata.

Per la 33ma edizione il contributo comunale andrà alle zone terremotate.

No all’utilizzo di bombolette spray.

Cresce di anno in anno il numero dei partecipanti alla sfilata in maschera del Carnevale dei Bambini. L’ultimo conteggio relativo alla 33ma edizione indica in 365 il numero delle persone pronte ad animare il pomeriggio di domenica, suddivise tra i 9 gruppi (descrizione in allegato) attesi per le vie del centro cittadino. Alla conta mancano un gruppo e qualche indeciso che probabilmente faranno avvicinare a 400 il totale delle maschere in corteo.

La sfilata avrà inizio alle ore 15.30, con partenza dalla piazza San Pio V, luogo di ritrovo per le tradizionali foto di rito. Le seguenti vie del tragitto verranno percorse due volte: via Laureati, via Crucioli, corso Mazzini, Piazza Fazzini.

E’ disposto il divieto di utilizzo di bombolette spray per l’emissione di filanti e schiumogeni.

Il Carnevale di Grottammare si è aperto ieri pomeriggio – GIOVEDI’ 23 – in piazza Carducci (foto in allegato). Nel corso della festa dedicata all’intrattenimento all’insegna delle storie e dei più amati cartoni animati di sempre, i gruppi mascherati hanno offerto un assaggio della sfilata di domenica, inviando propri rappresentanti in maschera all’appuntamento inaugurale.

Da quattro anni, il Carnevale dei Bambini ha ritrovato la sfilata dei gruppi mascherati grazie all’impegno dei genitori degli alunni delle scuole cittadine che provvedono alla realizzazione delle maschere, degli accessori e all’organizzazione dei gruppi con spirito di solidarietà e condivisione di esperienze e di risorse.

Il tutto è coordinato dal Comitato Genitori, con la collaborazione degli istituti scolastici e dell’amministrazione comunale.

Per questa edizione, il Comitato ha deciso di devolvere il contributo che il Comune mette a disposizione per la manifestazione a un progetto di ricostruzione da realizzarsi nelle zone terremotate, che verrà reso noto a conclusione della sfilata.

Il Carnevale si sposterà poi nel centro storico per “Borgo in maschera”, iniziativa a cura dell’associazione Paese Alto che prevede diverse attività di intrattenimento.

Un nuovo scenario di festa calerà su piazza Fazzini martedì 28. Nell’ambientazione de “I pirati dei Caraibi” si terrà la festa finale con l’intrattenimento degli animatori che eseguiranno giocolerie e altri giochi a tema e delle operatrici delle Ludoteche comunali per il truccabimbi con foto ricordo.

NOTA VIABILITA’– Per permettere lo svolgimento del Carnevale cittadino, il comando della Polizia municipale ha disposto i seguenti divieti:

-di sosta, con rimozione di tutti i veicoli ad eccezione dei mezzi del personale autorizzato, nelle seguenti vie: Laureati (tratto compreso tra Via Matteotti e Via Crucioli), Crucioli (da Via Laureati a Corso Mazzini), G. Bruno (da Corso Mazzini a Via Laureati), Capriotti (tratto compreso tra Via Laureati e Via Leopardi), Corso Mazzini (tratto compreso tra Via Matteotti e Via G. Bruno);

-di transito in Via G. Bruno, in Corso Mazzini, tratto compreso tra Via Matteotti e Via G. Bruno, Viale Crucioli, tratto compreso tra Via Laureati e Corso Mazzini.

L’ordinanza è valida sia per domenica 26 febbraio che per martedì 28 febbraio, dalle ore 13 alle ore 19.

24.02.2017


CARNEVALE DEI BAMBINI 2017

elenco e descrizione gruppi

LA FIORITURA DI CASTELLUCCIO

Scuola Infanzia Ascolani

partecipanti: 38

Partendo dalla solidarietà come proposto, abbiamo scelto il tema fioritura di Castelluccio, “fioritura” intesa non solo come simbolo di Castelluccio, ma soprattutto come “rinascita” dopo i recenti fatti del terremoto, per ricordare che la terra non deve solo essere vista come distruzione ,ma anche come speranza , perché dalla terra tutto può ricominciare, anche a partire da un piccolo fiore,  e che tutti i paesi distrutti dal sisma possano rifiorire tornando a far parte del nostro patrimonio paesaggistico più prezioso. Ricollegandoci anche al percorso scelto dalla scuola dell’infanzia per questo anno scolastico “il giardino”, quale tema migliore della fioritura!?

Per questo abbiamo scelto la canzone “Ci vuole un fiore” canzone molto amata dai bambini e che rappresenta a pieno il nostro tema!

ARRIVANO I TROLLS

Scuola Infanzia via Battisti e Classi Prime Speranza

partecipanti: 61

Non c’è odio, tristezza o “Berger” che regga!

Siamo coloratissimi, simpatici e adoriamo ballare e cantare!

Siamo i TROLLS e… coloriamo di gioia e amore anche Grottammare!

ALLA CONQUISTA DELL’EST: IL BUONO, IL BRUTTO E IL GROTTAMMARESE

Classi seconde Primaria Speranza

partecipanti: 62

In un tempo lontano giovani uomini, donne e bambini si avviano a cavallo alla conquista dell’est italiano…le mitiche Grotte!

Al suono di un’allegra musica country, la simpatica comitiva di buoni cowboy e cowgirl guidata da un brutto ceffo (lo sceriffo), si muovono alla ricerca del Grottammarese, mitico personaggio abitante dell’Est.

MASTERCHEF: MI DISPIACE…… DEVI TOGLIERTI IL GREMBIULE!

Classi Terze plesso Speranza

partecipanti: 67

Reduci dalla selezione della famigerata accademia di Masterchef, conclusasi, ahimé con non troppo successo,  abbiamo deciso di consolarci qui al famoso carnevale di Grottammare ed infilata quindi la divisa delle grandi occasioni, ecco a voi la sfilata dei cuochi pasticcioni; Il piatto è servito, buon appetito!!!!!!!!!.

WILLY WONKA E LA FABBRICA DEL CIOCCOLATO

Classi quarte Scuola Primaria

Partecipanti: 37

Dietro ogni storia c’è sempre un insegnamento.

“CHI SI ACCONTENTA GODE” è la morale dell’incredibile racconto di Roald Dahl, che il nostro gruppo inscena e propone per questo Carnevale.

Amanti del cioccolato e non,tenetevi pronti ad entrare in una straordinaria realtà, fatta di fantastiche dolcezze ed estrose bizzarrie.

Cinque biglietti fortunati, cinque bambini, ma un solo vincitore: Charlie.

A farlo trionfare saranno bontà, umiltà e quella capacità, ahinoi, assai rara ai giorni nostri, di sapersi accontentare.

In una società competitiva e concorrenziale come la nostra, sarebbe importante educare i nostri figli anche a quei valori come altruismo, mitezza, magnanimità, umanità e modestia, che spesso vengono illustrati come perdenti, ma che, in realtà e alla lunga, si svelano essere oltremodo vincenti e meritevoli di premi.

“GUARDIAMO IL MONDO A COLORI!”

Scuola Primaria Zona Ascolani.

Partecipanti: 25

Un gruppo allegro ma impegnato

per rendere il mondo più allegro e colorato!

Che sia l’impegno di ogni giorno

di levarci il grigio di torno!

Sorrisi, abbraccio e tanta simpatia:

con pennelli e colori la tristezza portiamo via!

Il vostro cuore di gioia sarà pieno

e dei nuovi amici non potrete più fare a meno.

Assieme a noi troverete un tesoro

e la spensieratezza griderete in coro!

SE NON STUDI ….SONO AFFARI TUOI!!!

Scuola Media via Toscanini

Partecipanti: 20

Su e giù per il Belpaese tra monumenti secolari, paesaggi mozzafiato e specialità culinarie….Un vero e proprio viaggio attraverso le regioni d’Italia e le loro eccellenze!! Imparare la geografia sarà un gioco da ragazzi !!! Anzi…. Un gioco televisivo!!! Il più famoso di tutti!!!

HARRY POTTER

Istituto Virgo Lauretana

Partecipanti: 55

Credere senza vedere è una prerogativa dei bambini.

Attraverso la magia i bambini studiano il mondo, cercano di trovare spiegazioni a ciò che non comprendono.

Harry Potter è il maghetto per eccellenza e, quale bambino non vorrebbe una bacchetta magica da poter adoperare per risolvere delle situazioni critiche o di disagio?

Il nostro gruppo è un inno alla fantasia infantile che spesso è d’insegnamento a noi adulti “distratti” dalla consapevolezza delle responsabilità.

PASSIONI IN PIAZZA

Consiglio Comunale dei Ragazzi IC Leopardi

Partecipanti: N.P.

Musica Cinema Sport Lettura Videogiochi Arte e… tanto altro

Noi siamo vestiti delle nostre passioni, di ciò che colora i nostri giorni,di quello che sono i nostri pensieri felici!!!

Le passioni ci accomunano, e nello stesso tempo,ci fanno sentire unici e speciali….come l’appartenere al Consiglio Comunale dei ragazzi di Grottammare!

N.B. – il numero dei partecipanti è in continuo aggiornamento

© 2017, Redazione. All rights reserved.




26 Febbraio 2017 alle 20:47 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata