Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 09:03 di Dom 5 Apr 2020

Giornata sull’autismo, UniMc premia i migliori progetti di inclusione

di | in: Cronaca e Attualità

UniMc – Giornata Autismo

image_pdfimage_print

 

Il convegno ha permesso di tracciare un bilancio tra le opportunità già esistenti per le famiglie con figli autistici e le nuove emergenze pedagogiche.

 

Macerata – Nella Giornata della consapevolezza all’autismo di domenica, l’Università di Macerata ha messo in campo, all’interno del più ampio progetto “Inclusione 3.0” coordinato dalla delegata del rettore Catia Giaconi, un quadrilatero tra famiglie, scuole, università e territorio davanti a un pubblico di oltre 300 persone. Autorità accademiche e politiche – Francesco Adornato, Michele Corsi, Francesco Micucci, Nicola Santarelli, Stefania Monteverde, studiosi nazionali – Catia Giaconi, Roberta Caldin, Fabio Bocci, famiglie, istituzioni scolastiche ed extrascolastiche hanno tracciato una fotografia dello stato dell’arte dell’autismo, un bilancio tra le opportunità già esistenti per le famiglie con figli autistici e le nuove emergenze pedagogiche.


E’ stato, inoltre, assegnato, il Primo premio Nazionale “Inclusione 3.0”, che ha permesso di conoscere da vicino concreti progetti a elevato valore inclusivo. Sono state premiate realtà extrascolastiche sportive, come il progetto Filippide di Torino e “Autismo a canestro” di Campobasso, Compagnie di Danza come la Comunità di Capodarco di Fermo, realtà scolastiche, che hanno dato un contributo significativo nell’alternanza scuola lavoro come l’Istituto Alberghiero di Loreto, realtà lavorative, come le cooperative sociali di Loreto e Capodarco di Fermo. Sono state, inoltre, presentate biblioteche virtuali, che raccolgono nuove tecnologie per implementare l’autonomia delle persone con autismo.

L’ Ateneo non si ferma qui e ha già in programma due importanti iniziative: la seconda edizione del Macerata School Festival, organizzato in collaborazione con il Comune e con il Dipartimento di Scienze della formazione dei beni culturali e del turismo, che si terrà in città dal 30 settembre al 4 ottobre, e la prima edizione di Unimc for inclusion che si terrà dal 27 novembre al 3 dicembre. Dopo il grande successo della prima edizione, il festival delle scuole – che sarà dedicato al tema dello spazio, inteso nelle sue varie accezioni, dal paesaggio agli spazi d’apprendimento, offrirà alle scuole della città e del territorio l’occasione di presentare le proprie migliori proposte educative e agli esperti e ai docenti dell’ateneo marchigiano di sviluppare ipotesi di ricerca didattica e di miglioramento dei processi formativi.

 

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.




3 Aprile 2017 alle 12:11 | Scrivi all'autore | | |
Tags: ,

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata