Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 04:25 di Gio 13 Ago 2020

Il 9 aprile il 2° Raduno quad “Città di Campli”

di | in: Cronaca e Attualità

locandina

image_pdfimage_print

 

 

Iniziativa promossa dall’Asd “Anfibi” in collaborazione con il Comune di Campli e la Federazione Motociclisti Italiani

 

CAMPLI – Il 9 aprile appuntamento per tutti gli appassionati del quad con il secondo Raduno “Città di Campli”, organizzato dall’associazione sportiva “Anfibi” con il patrocinio del Comune di Campli e dalla Federazione Motociclisti Italiani, sezione di Teramo. Come già nell’edizione di debutto dello scorso anno, parteciperanno all’evento centinaia di appassionati di fuoristrada ed escursioni estreme da tutta Italia. A presentare l’iniziativa sono intervenuti questa mattina al Consorzio Bim il sindaco di Campli, Pietro Quaresimale, il presidente FMI Abruzzo, Elvio Fortuna, insieme al responsabile del settore quad per l’Abruzzo, Alessandro Marini, e Berardo Marchetti, presidente dell’Asd “Anfibi”.


L’evento richiamerà partecipanti da tutta Italia – sottolinea il sindaco di Campli, Quaresimalee attraverserà il territorio di Campli e frazioni, a dimostrare che il nostro borgo è vivo e attrattivo. Prosegue l’accordo tra i promotori e il nucleo locale di Protezione Civile “Monti della Laga”, che prevede l’impiego di volontari con i quadricicli per fronteggiare le emergenze, e a breve andremo a inaugurare la nuova sede, negli stessi locali del Centro Operativo Comunale, in località Piane di Nocella”.

 

Prosegue l’impegno dei nostri 4mila associati – spiega il presidente regionale della FMI, Fortuna –, praticanti di quad ed enduro, per fronteggiare le calamità naturali: nell’emergenza di metà gennaio siamo intervenuti con motoslitte nel Teramano e con le nostre moto a Rigopiano. A fine aprile siamo stati selezionati per partecipare ad un corso di Protezione civile nazionale per il coordinamento delle emergenze e delle operazioni di primo soccorso con i quad”.

 

I partecipanti si riuniranno domenica alle ore 8.30 lungo la statale 81 a Campovalano, per partire alle ore 9 dalla piazza del Sole di Campli lungo un percorso di 70 chilometri:

 

La nostra associazione – afferma il presidente dell’Asd “Anfibi”, Marchettiraggruppa oltre dodici sportivi del luogo appassionati del territorio e del quad. Abbiamo voluto fortemente riproporre quest’anno il raduno in segno di vicinanza e solidarietà a un territorio che ha più che mai bisogno di ripartire e di tornare alla quotidianità. I partecipanti avranno la possibilità di affrontare alcuni passaggi tecnici in tutta sicurezza, attraversando frazioni e antichi sentieri di montagna tra neve, fango, terra ed acqua lungo un percorso interamente sviluppato e ripristinato nel territorio comunale”.

 

All’arrivo, le premiazioni nella piazza principale con la consegna di alcuni gadget. Seguirà la pausa pranzo in un ristorante locale a base di prodotti tipici e, nel pomeriggio, visita culturale al borgo farnese e ai suoi principali siti d’interesse, come la Scala Santa. Possibilità di pernottamento e di partecipare ad una notturna a chi arriverà il giorno precedente il raduno.

 

Per info e preadesioni: quodteamanfibi@gmail.com; tel. 331.7973395.

 

 

 

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




6 Aprile 2017 alle 18:30 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata