Concerti d’Organo a Cossignano

Concerti d’Organo a Cossignano

Cossignano – Sabato 1 luglio 2017, presso la Chiesa dell’Annunziata, alle ore 21,15 si aprirà a Cossignano la XXIV Rassegna Internazionale di Musica per Organo “Riviera delle Palme” con il primo concerto organizzato dall’Associazione Organistica Picena. Sull’organo storico costruito da Vincenzo Paci nel 1856, si esibiranno il Soprano Nadya Eremenko (Ucrania) e l’Organista Gianluigi Spaziani. Seguiranno nuovi concerti venerdì 14 luglio 2017, ore 21.15 con l’Organista Lorenzo Fragassi; giovedì 10 agosto 2017, ore 21.15 con l’Oboe Claudio Di Bucchianico e l’Organista Gianluigi Spaziani; venerdì 18 agosto 2017, ore 21.15 con il Soprano Julija Stupnianek (Lituania), il Controtenore Nicos Angelis (Grecia) e l’Organista Giedre Muralyte (Lituania). Di indubitabile interesse artistico, oltre che storico, l’organo cossignanese rappresenta un valido esempio dell’abilità costruttiva del suo autore ottocentesco, che realizzò una cinquantina di organi, quasi tutti giunti fino ai giorni nostri, ma per la massima parte non restaurati e quindi non del tutto muti o non adeguatamente suonabili. E’ ormai pienamente nota agli studiosi del settore la qualità altissima degli organi “Paci”, confezionati con cura e dotati di una timbrica nobile e suggestiva; caratteristiche che li pongono addirittura a reggere il confronto, in quanto a valore, con quelli settecenteschi del celebre organaro veneziano Gaetano Callido. Appuntamenti concertistici da non perdere per la qualità del momento musicale, sia per il suggestivo ambito in cui si svolge la manifestazione, la Chiesa dell’Annunziata, una sorta di pinacoteca cittadina dove alcuni affreschi sono di scuola crivellesca e il dipinto di maggior pregio conservato è la pala d’altare, dipinta a olio su tavola, raffigurante S. Antonio Abate in trono, S. Antonio da Padova e S. Giobbe (m 2,25 × 1,70), opera di Vincenzo Pagani (1490 circa -1568). Ingresso libero

© riproduzione riservata