Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 17:22 di Sab 11 Lug 2020

Dr. Jekyll e Mister Hyde: la doppiezza dell’animo umano

di | in: L'Esperto Risponde, Primo Piano

siamo tutti doppi

image_pdfimage_print

 

ABC DELLA PSICHE E DELLA RELAZIONE

 

 

Antonella Baiocchi, Psicoterapeuta e Criminologa, risponde alle vostre domande

 

 

 

Domanda:

 

Dott. ssa, mi aiuti a capire. Molte persone che so aver fatto del male, poi le vedo impegnate in associazioni a fare BENEFICENZA. Che ne pensa? Tutta questa doppiezza, questa ipocrisia e finzione la trovo deprimente.

(Elvira, San Benedetto del Tronto)


Risposta:

Cara Elvira, capisco la tua perplessità. Se conoscessi il funzionamento della Psiche Umana, non ti meraviglieresti per nulla ma, anzi, capiresti che sei davanti a qualcosa di naturale ed inevitabile.

Una delle conseguenze dell’Analfabetismo Psicologico (non conoscere il funzionamento della Psiche) è l’adesione a Credenze assolutamente innaturali (io le definisco “tossiche”). Tra queste ci sono le seguenti: “Credere che una persona, per essere coerente, debba essere o Tutta Buona o Tutta Cattiva”, “Credere di conoscere dove sia il Buono e il Cattivo”…

In realtà, il 100% non esiste e tutti noi siamo DOPPI, vuol dire che NULLA E NESSUNO CI PIACE AL 100%: tutto può piacere a seconda del momento e del contesto. Ti faccio qualche esempio dei mie: un serial Killer può piacere quando elimina qualcuno che ci era scomodo, o per la sua machiavellica intelligenza (vedi il personaggio Hannibal Letcer Cannibal); la suocera dalla quale ci sentiamo ossessionare la vita ci piace per le meravigliose tagliatelle che sa cucinare e per la sfrontatezza con cui dice ciò che pensa anche a persone che noi non avremmo il coraggio di affrontare; nostro figlio non ci piace quando esprime affetto verso persone che non gradiamo e quando riporta una pagella con voti inferiori a quelli del figlio della nostra rivale; e così via…

Niente e nessuno è 100%. Tutto è un po’ Bianco e un po’ Nero

L’identità nostra e delle persone può essere definita però dalla “maggioranza di presenza di bianco o nero”: se sono NERA al di sopra del 80% posso definirmi NERA (con un 20% di bianco), se sono BIANCA al 85% posso definirmi Bianca (con un 15% di nero).

La fatidica frase “Nessuno è PERFETTO” significa proprio questo, cioè che “ Siamo tutti Doppi: nessuno è 0 o 100, Solo Bianco o solo Nero, solo BENE o solo MALE”.

Poi, bisognerebbe sapere che ciò che è BENE e MALE dipende dal Punti di vista di chi giudica.

Ora ti faccio qualcun altro dei miei “mitici” esempi, sapendo che solleverò un vespaio, ma accetto il rischio: Dal punti di vista di una MOSCA, la pietanza migliore è un ESCREMENTO, dal punto di vista di un’APE la pietanza migliore è IL POLLINE. Chi ha ragione? Chi dice il Vero?

La risposta non può essere che la seguente: “Entrambi dicono cose VERE DAL PROPRIO PUNTO DI VISTA”. Se le cose VERE SONO DUE (in realtà sono tanto-quanto le persone che popolano la terra) vuol dire che sono ENTRAMBE DEI PUNTI DI VISTA in quanto qualsiasi cosa per essere definita VERITA’ deve essere UNA, la SOLA e MEDESIMA PER TUTTE LE PERSONE DELLA TERRA NEANCHE UNA ESCLUSA.

Qui si apre il vespaio, lo so…In quanto questo concetto è SCONOSCIUTO alla gran parte di Persone (che in merito ha Credenza Tossiche, tende cioè a “Credere di conoscere dove sia la VERITA’ (la Ragione e il orto, Il Giusto e l’Ingiusto, il Normale e l’Anormale)”: negli ambiti in cui si Crede di Possedere la Verità, si proverà disprezzo per chi DIVERGE da essa (fino ad arrivare all’omicidio); negli ambiti in cui si Crede che la Verità sia Fuori di Noi si tenderà a Conformarsi al modello ritenuto “Giusto” e a disprezzare il proprio Punto di Vista (fino ad arrivare, nei casi estremi, al Suicidio).

Qui si apre un mondo altrettanto sconosciuto alla massa…

Uno dei miei principali obiettivi è ALFABETIZZARE le persone in merito a questi argomenti.

Per ora dovete avere pazienza tollerando la frustrazione di moltissime cose che “non vi quadrano”. Al limite scrivetemi sono a disposizione.

 

 

dr.ssa Antonella Baiocchi

ABC DELLA PSICHE E DELLA RELAZIONE

Antonella Baiocchi, Psicoterapeuta e Criminologa, risponde alle vostre domande

Il mascalzone.it ha deciso di sostenere la dott.ssa Antonella Baiocchi, nel raggiungimento del suo obiettivo (ormai noto a tutti), di “Alfabetizzare le persone in merito al funzionamento della psiche” attraverso una apposita Rubrica da lei curata nella quale è possibile rivolgerle le domande in merito al funzionamento della Psiche e alla Relazione. La Rubrica, che avrà al massimo cadenza quindicinale, si chiama ABC DELLA PSICHE E DELLA RELAZIONE e gli utenti, tramite l’indirizzo antonellabaiocchisbt@libero.it  , potranno rivolgerle le domande più disparate, compresi dubbi e perplessità in merito alla psiche (ansia, depressione, panico, disturbi compulsivi, etc.) e alla relazione: (l’amore, la relazione genitori – figli, la relazione con il partner, etc.). Vi invitiamo ad approfittare di questa preziosa occasione psico-educativa.

FB: https://www.facebook.com/antonellabaiocchipsicoterapeutabis 

 

 

 

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




29 Luglio 2017 alle 12:48 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata