Jack Savoretti incanta Lunaria

Jack Savoretti incanta Lunaria

 

 

Recanati – Jack Savoretti incanta il grande pubblico di Lunaria la rassegna estiva di Musicultura organizzata dal Comune di Recanati che si tiene nella piazza di Giacomo Leopardi . L’astro nascente del folk-rock d’autore internazionale, insieme alla sua inseparabile chitarra, in un live da grande artista ha fatto vibrare i presenti in un crescendo continuo di emozioni facendo vivere le atmosfere intense delle canzoni del suo quinto album definito dall’artista l’album della maturità  e inno a “un amore adulto” “Sleep No More” “Una lettera d’amore dedicata a mia moglie” – così l’artista ha descritto il suo lavoro, dove – “tutto ruota intorno a quel genere di cose che non ti lasciano dormire tutta la notte”. Un racconto della ricerca di una terza via tra l’amore appassionato e l’amore adulto e responsabile. Un album dedicato alla moglie, che parte dal rimpianto della passione di e arriva alla consapevolezza di una vita adulta e responsabile.

Nella città della Poesia alle spalle di Leopardi, Savoretti da grande artista ha conquistato ad uno ad uno tutti i cuori del pubblico “La poesia mi ha fatto innamorare della musica – ha detto in un intervista l’artista prima la musica per me era solo un divertimento un sottofondo, nel matrimonio tra poesia e musica ho scoperto la potenza della canzone che coglie un attimo e te lo fa rivivere ogni volta che senti o canti una canzone.”

Tra i brani proposti “We are bound” “Deep Waters” “Tie me down” “Sweet Hurt”, e la canzone d’amore “I’ m yours” “ L’ho scritta per convincere una ragazza che io ero l’uomo adatto per lei.” ha raccontato Savoretti prima di intonare le note di questa fantastica ballad.

Mio padre metteva sempre questa canzone in macchina quando ero piccolo, l’ho suonata le prime volte che sono venuto in Italia, perché mi sono innamorato di questo paese, – non riuscivo a staccarmi dall’Italia era diventata quasi come un amante e con questa canzone spiego il senso di questo amore” così Savoretti accompagnato solo dalla sua chitarra ha introdotto le note di una sorprendente versione di “Ancora Tu” di Lucio Battisti.

Con la sua voce ruvida e appassionata accompagnato solo dal pianoforte ha eseguito in una performance da brivido la sua “Breaking the rules” .

Un grande concerto live che è andato in crescendo travolgendo gli animi dei presenti che hanno ballato e accompagnato con la voce e con le mani i suoi trascinanti brani tra cui “Home” “Other side of love” “Back where i belong” “Not Worthy” “Catapult” e ”When we were lovers” gran finale nei bis tra l’entusiasmo del pubblico ammaliato dalla sua voce e accalcato sotto il palcoscenico di Lunaria con “Only you” e la travolgente Written in scars!

Prossimo grande appuntamento con Lunaria aperto al pubblico giovedì prossimo 27 luglio con The Stars From Commitments e John Vignola di Rai Radio 1.

Jack Savoretti

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com