UniMc, nuovo accordo in vista con la Cina

UniMc, nuovo accordo in vista con la Cina

 

Ricevuta una delegazione della Facoltà di Giurisprudenza di Shanghai per avviare una collaborazione a fini di ricerca e didattica.

 

Macerata – Nell’ambito di una serie di incontri con varie istituzioni universitarie in Europa, una delegazione della Facoltà di Giurisprudenza di Shanghai – Shanghai University of Political Science and Law – guidata dal rettore prof. Pan ha visitato il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Macerata, individuato come un punto di riferimento per avviare una collaborazione a fini di ricerca e di didattica. La delegazione è stata accolta dal rettore Francesco Adornato, dal direttore del dipartimento Ermanno Calzolaio insieme a Luigi Lacchè, presidente dell’Istituto Confucio, Francesca Spigarelli, direttrice del China Center, Pamela Lattanzi, delegata all’orientamento insieme ai docenti Alessio Bartolacelli e Laura Vagni. Si è parlato della possibilità per studenti cinesi di trascorrere un periodo di formazione a Unimc e di avviare i lavori per giungere alla stipula di un accordo di collaborazione.

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com