Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 03:04 di Sab 24 Ott 2020

dalla Cna

di | in: Cronaca e Attualità

un momento del corso

image_pdfimage_print

2017-09-29

LA CNA DI ASCOLI PER L’AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEGLI IMPRENDITORI:
PROSEGUONO I CORSI PER GLI AUTOTRASPORTATORI SUL CRONOTACHIGRAFO

Organizzato dal Formart Marche, nell’aula formativa della Cna di Porto d’Ascoli, si è svolto con successo un nuovo corso sul cronotachigrafo riservato ai dipendenti di imprese dell’autotrasporto merci (sia c/terzi che c/proprio) e persone. Ottimo il riscontro da parte degli allievi che hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con i temi che quotidianamente sono chiamati ad interpretare nello svolgimento del proprio lavoro, affrontando “materie” che sono state codificate in un recente decreto ministeriale e casi pratici. Soddisfazione anche degli organizzatori che hanno verificato come, anche attraverso la discussione in aula, gli argomenti del corso abbiano suscitato la partecipazione attiva degli allievi e colto i bisogni di aggiornamento normativo, andando al di là dei “sentito dire” e delle abitudini comportamentali a fronte di una normativa invece rigorosa e stringente.

“Organizzare attraverso ForMart Marche corsi sul cronotachigrafo è per noi della Cna Picena – precisa Francesco Balloni, direttore della Cna di Ascoli – un modo reale di essere al fianco delle aziende e sostenerne gli sforzi quotidiani per fare impresa. Nel settore dell’autotrasporto sia conto terzi che conto proprio, come pure per le aziende del trasporto persone, vige l’obbligo di attività formative nei confronti del proprio personale dipendente”.

Soddisfazione anche per il presidente Luigi Passaretti“Si tratta di attività formative necessarie ma libere nelle forme di realizzazione. La proposta di Cna e ForMart Marche ha il vantaggio di essere costruita sui dettami di un recente decreto ministeriale che ha codificato materie, durata del corso, profilo dei docenti, un’attività al termine della quale viene rilasciato un attestato, peraltro in un formato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, che ha validità di 5 anni. Ed i benefici sono anch’essi codificati, eliminando la doppia sanzione all’impresa oltre che ovviamente all’autista che ha commesso l’infrazione ed all’impresa, in caso di violazione dei tempi di guida e di riposo”.

I corsi sul cronotachigrafo proseguiranno in Cna con ulteriori edizioni proprio per mettere a disposizione delle imprese non solo un aggiornamento opportuno per i proprio dipendenti ma anche uno strumento per salvaguardare al meglio le responsabilità delle stesse imprese attraverso attività periodiche di formazione, di informazione e di verifica dei dischi del cronotachigrafo. Il controllo periodico dei dischi è necessario per cogliere i benefici del decreto ed è per questo che la Cna di Ascoli Piceno ha riorganizzato il proprio servizio anche con la “lettura” dei dischetti per dare risposte qualificate e convenienti alle imprese che svolgono trasporto merci conto terzi, contro proprio e trasporto persone.


un momento dell’incontro

FASHION STREET DELLA CNA PICENA:

SABATO 30 SETTEMBRE (ORE 17), MODA, SPETTACOLO E CREATIVITA’ PER LE VIE DEL CENTRO STORICO DI ASCOLI

Ancora un fine settimana – precisamente sabato 30 settembre – targato Cna Picena in sinergia con Wap e dedicato al fashion, alla creatività e allo spettacolo. Per questo appuntamento Cna Ascoli ha scelto come palcoscenico il centro storico di Ascoli Piceno, con partenza (e ritorno) in piazza del Popolo delle sfilate di moda itineranti. “Abbiamo deciso di dedicare un week end al Fashion – spiega Arianna Trillini, portavoce del settore ‘Confezioni e maglieria’ per la Cna territoriale Picena – prendendo spunto dalle famose Fashion Week che si tengono nelle capitali della moda. Artigiani e commercianti potranno presentare le loro collezioni e significare la loro creatività artigiana. Il tutto con il coinvolgimento della città che ne trarrà benefici sia d’immagine che in chiave di promozione turistica”.

Nell’ambito del progetto di valorizzazione del territorio e del settore dell’abbigliamento e del tessile, Cna Federmoda Ascoli e l’associazione Wap hanno progettato due week end (sabato scorso e il prossimo) dedicati alla moda e alle presentazione delle nuove collezioni autunno inverno. “Il nostro obiettivo – precisa Francesco Balloni, direttore della Cna di Ascoli – è innescare sinergie positive fra attività produttive e commerciali al fine di perseguire obiettivi comuni e condivisi per lo sviluppo delle proprie attività e del tessuto produttivo del territorio, sensibilizzando istituzioni e cittadini alle problematiche del settore e condividere percorsi di crescita”.

Attività produttive, cittadini, arte, cultura ma anche formazione e opportunità per i giovani. “Accendere i riflettori sui giovani per incentivarli nello studio e nella specializzazione in questo settore come opportunità di crescita professionale e lavorativa – spiega Massimo Mancini, portavoce territoriale di Cna Federmoda per il settore ‘Su misura’ – è un obiettivo importante per la Cna. I nostri eventi sono sempre legati alla formazione e alla sinergia con gli istituti scolastici del territorio”.

IL PROGRAMMA. SABATO 30 SETTEMBRE, FASHION STREET ore 17: Sfilata itinerante per le vie del centro storico con partenza e conclusione in Piazza del Popolo e degustazione vini piceni presso il Chiostro di San Francesco.

TORNANO I CONTRIBUTI PER I LIBRI DI TESTO:

NEGLI UFFICI CNA PER LE PRATICHE NECESSARIE PER OTTENERE L’AGEVOLAZIONE

La Regione Marche ha appena emanato un provvedimento che sblocca i contributi per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico appena iniziato. Il contributo consiste nella fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per gli studenti che nell’anno scolastico 2017/2018 frequentano una scuola statale o paritaria di primo o di secondo grado.

Per ottenere il contributo occorre che la famiglia dello studente abbia un’indicatore (Isee), riferito ai redditi 2015, non superiore a a 10.632,94 Euro. L’erogazione è subordinata alla presentazione della documentazione che attesti la spesa sostenuta.

Per il comune di San Benedetto del Tronto le domande dovranno essere presentate entro il 17 ottobre e gli uffici della Cna di via Nazario Sauro 162 sono già in grado di procedere per il disbrigo delle pratiche.

Per il comune di Ascoli Piceno il termine per la presentazione delle domande è invece fissato per il 23 ottobre e negli uffici Cna di Ascoli Piceno, viale Indipendenza 42, sarà possibile espletare le pratiche a partire da giovedì 5 ottobre.

© 2017, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




29 Settembre 2017 alle 22:37 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata