L’energia dei bambini a Pane Nostrum

L’energia dei bambini a Pane Nostrum

Domani 22 settembre, mattina dedicata alla scoperta della panificazione con le scuole. Importante convegno con il direttore Nomisma Pantini e Polverigiani di Barilla. Nel pomeriggio laboratori e sette corsi a pagamento

Senigallia 20 settembre – Si parte dai bambini e dai ragazzi. Venerdì 22 settembre, i primi appuntamenti di Pane Nostrum sono rivolti alle nuove generazioni. Si inizia alle 9, nell’aula Moretti Forni in piazza Del Duca, con ImpreSiamo, progetto d’avvio d’impresa, incontro organizzato da Confcommercio Marche Centrali per gli studenti dell’Istituto Panzini. Stessa ora per l’esperienza Conosciamo meglio il pane, dedicata alle bambine e ai bambini delle scuole primarie. Gli alunni vengono accompagnati dal maestro panificatore Antonio Cipriani alla scoperta della panificazione: una lezione interattiva visto che creeranno l’impasto fino a formare il panino che sarà messo in cottura e consegnato prima di ritornare a scuola. Dopo questo primo appuntamento, i bambini si sposteranno nei giardini della Rocca Roveresca dove li aspetta il gioco di gruppo Cibo senza frontiere, a cura di Comes. Infine per concludere il tour, c’è il percorso esperienziale al museo della storia della mezzadria: Dalla spiga di grano alla farina.

Alle 9.30 a palazzetto Baviera anche l’importante incontro curato dalla C.I.A., Produzione e commercio nazionale di grano duro. Apre i lavori il direttore C.I.A. Ancona Evasio Sebastianelli; al tavolo il direttore Area Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma, Denis Pantini, il responsabile ufficio acquisti Barilla Enrico Polverigiani, Ivan Nardone del dipartimento di Sviluppo Agroalimentare e Territorio di C.I.A. nazionale e Maria Giuditta Politi, presidente C.I.A. Provincia di Ancona. 

Intanto dalle 10 sono attivi i forni a cielo aperto con i laboratori aperti a tutti, con i maestri panificatori Giuliano Pediconi, Jonathan Trombini e con la partecipazione internazionale dei panificatori di Lörrach, la città tedesca gemellata con Senigallia.

Pomeriggio intenso di attività. Ai laboratori si aggiungono ben sette corsi a pagamento che si tengono nella due aule didattiche che prendono il nome dei main partner: Molino Mariani Paolo e Moretti Forni. Dalle 14 alle 23 il programma prevede Acqua, farina, lievito = pizza gourmet con il pizza chef Massimo Bertoia, Pizza in teglia alla romana e Bretzel tradizionali e nuove forme con il pizza e pastry chef Jonathan Trombini, La tradizione del mosto con il maestro panificatore Giuliano Pediconi, Il pandolce… e Gli Sfarinati: il grano tenero integrale con il maestro panificatore Antonio Cipriani, Pane d’autunno con lievito naturale e integrale manitaly con il maestro panificatore Gianmaria Giorgetti. 

Nei giardini della Rocca, dalle 17 alle 20 ci sono i laboratori I colori della salute e il Labirinto di cartone, a cura della Ludoteca Regionale del Riuso Riù di Santa Maria Nuova; dalle 18 alle 23 Strixfalcon, didattica e scuola di falconeria. Sempre nei giardini si trova l’info desk Confcommercio Marche Centrali per consulenza su bandi, accesso al credito, sicurezza, avvio imprese, lavoro e formazione e viene allestita la mostra Antiche Cultivar di grano duro e tenero, curata da ASSAM Marche in collaborazione con C.I.A.

Pinacoteca diocesana di arte sacra, Museo di Storia della Mezzadria, Mostra fotografica I paesaggi del grano, area archeologica, museo La Fenice e MUSINF aperti al pubblico.

Info: segreteria organizzativa Pane Nostrum – info@panenostrum.com. I corsi e le masterclass per professionisti sono a numero chiuso, si rivolgono anche agli amatori ed è obbligatoria la prenotazione. Si svolgono tutti al coperto. 

Per prenotarsi occorre inviare una mail con i propri dati: nome, cognome, denominazione vs. azienda/attività, email e telefono ed il corso prescelto a: info@panenostrum.com oppure telefonare al 346/0684236 – 349/4523225.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com