Blow Up, “Qualunque cosa pensi, Pensa il contrario”

Blow Up, “Qualunque cosa pensi, Pensa il contrario”
Listen to this article

Grottammare – Giovedì 5 ottobre, Sala Kursaal, ore 21.15

IL “CASO” CRIVELLI

Documentario di Marco Cruciani sul Polittico di Montefiore di Carlo Crivelli, commentato dallo storico e Critico d’Arte Stefano Papetti. Presenti in sala il regista Marco Cruciani e il Prof. Stefano Papetti

Prosegue con un altro ospite d’eccezione la 23a stagione dell’Associazione Culturale Blow Up di Grottammare, intitolata “Qualunque cosa pensi, Pensa il contrario”: giovedì 5 ottobre presso la Sala Kursaal di Grottammare alle ore 21.15, il regista Marco Cruciani presenterà il suo ultimo lavoro, un documentario sul Polittico di Montefiore di Carlo Crivelli, intitolato “Il caso Crivelli”.

Il documentario si avvale del contributo del Prof. Stefano Papetti, anch’egli ospire della serata, che, come storico dell’arte, ha curato gli interventi critici sull’opera. Nel filmato, accompagnato da suggestive musiche dell’epoca, compaiono stupendi scorci di Montefiore, della città di Ascoli e del paesaggio piceno. Grazie alle immagini ravvicinate delle tavole, il pubblico potrà apprezzare dettagli che normalmente sfuggono alla visione, con primi piani che mettono in luce la straordinaria modernità del grande artista rinascimentale, che raffigura i suoi personaggi sacri nei minimi particolari con abiti sfarzosi e un tratteggio minuzioso di sguardi e movenze. Nel documentario viene anche inquadrato lo straordinario contesto storico-economico che contraddistingueva il territorio piceno nella seconda metà del ‘400 e vengono messe in evidenza, grazie all’intervento di Daphne De Luca, le indagini diagnostiche curate dall’Università di Urbino e Camerino per un possibile restauro dell’opera.

L’ingresso è gratuito con tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2017-2018, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta velocemente all’ingresso. La tessera F.I.C. consentirà di partecipare liberamente a tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna.

Scarica il depliant della stagione 2017/2018

 

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com