Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 17:48 di Mar 18 Feb 2020

Chi ha (ancora) paura della matematica?

di | in: Cronaca e Attualità

UniCam

image_pdfimage_print

 
UNICAM PRESENTA IL PROGETTO DI POTENZIAMENTO PER LE SCUOLE SUPERIORI DELLE MARCHE

 

Camerino, 24 ottobre 2017 – Prenderà il via domani mercoledì 25 ottobre, alle ore 16, presso l’aula A del Polo di Matematica dell’Università di Camerino, il ciclo degli incontri d’autunno dedicato alla presentazione del “Liceo Matematico”.
Troppo spesso la matematica è vista come una disciplina arida, fredda, a enorme distanza dalla vita quotidiana. La si vede inoltre come estranea e quasi contrapposta ad altri domini della cultura, quali il mondo umanistico.



Questo atteggiamento, oltre che sbagliato, è pericoloso: in un’epoca in cui l’innovazione, il progresso tecnologico e in definitiva il benessere di una società dipendono in modo decisivo dalla cultura matematica che tale società sa esprimere, l’ignoranza diffusa delle basi della matematica si rivela politicamente, socialmente e culturalmente inaccettabile.
Da questa consapevolezza prende forma la proposta Unicam, che mira a definire un percorso di approfondimento implementabile da tutte le scuole superiori che vogliano stipulare la relativa convenzione.
Gli incontri mirano a presentare più in dettaglio la proposta dei docenti Unicam: il primo oratore sarà il docente Unicam Carlo Toffalori, che mettendo a confronto Hilbert e Pirandello instaurerà un primo ponte tra matematica e letteratura; seguirà, il 15 novembre, Paolo Maroscia dell’Università di Firenze, che discuterà “il vecchio fascino della tavola Pitagorica”; il 28 novembre Stefano Isola presenterà la teoria musicale come parte della matematica, mentre chiuderà il ciclo Silvia Benvenuti, il 13 dicembre, con un intervento sulla matematica come possibile supporto creativo per l’arte.

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.




24 Ottobre 2017 alle 21:16 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata