Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 20:41 di Mar 12 Nov 2019

“Alla pensione Modesta”: debutto di successo

di | in: Cultura e Spettacoli

ddmm

image_pdfimage_print

Camerino – “Il terremoto ci ha messo a dura prova, tuttavia abbiamo voluto riprendere la nostra attività per regalare un sorriso e sorridere noi stessi. Un ringraziamento particolare va ai ragazzi della Joy Dance che con i loro balletti arricchiscono il nostro lavoro.”. Visibilmente emozionato il regista delle Dieci Donne Mamme Matte, Alberto Pepe, ha preso la parola al termine della commedia “Alla pensione Modesta”, che ha debuttato sabato 18 novembre nell’Auditorium Benedetto XIII di Camerino davanti ad un pubblico delle grandi occasioni. Presente anche l’autore Paolo Cappelloni, che si è complimentato con la compagnia camerte.



Risate e applausi a scena aperta per Severo e Modesta (Mauro Sebastiani e Donatella Pazzelli) che insieme ad Anacleto (Francesco Mariotti) hanno accolto e gestito nella pensione i vari personaggi (Riziero – Paolo Romagnoli, Stella – Rosella Marsili, Avv. Archivi – Daniela Calcinelli, Dott. Guarita – Loredana Ottavini) fino all’epilogo di una storia che fa sorridere della normalità.
Scenografie e costumi DDMM, coreografie Centro studi danza Joy Dance, trucco e parrucco Patrizia Pupilli e Tiziana Moneta, luci e suoni Cesare Casoni, Massimo Urlietti e Giuseppe Rivelli.
Sabato 25 novembre la compagnia ripropone lo spettacolo ad Esanatoglia, presso il Teatro comunale, nell’ambito della V rassegna di teatro dialettale “I Donattori” organizzata dall’AIDO, gruppo comunale di Esanatoglia.

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.




20 Novembre 2017 alle 19:24 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata