dalla Città

dalla Città

Sarà un Natale con i film al Concordia

Con determinazione del dirigente del Settore Servizi al cittadino, innovazione e valorizzazione del territorio, è stato affidato al Cinema “Margherita” Parrocchia San Basso il servizio di proiezione cinematografica presso il Teatro Concordia da novembre 2017 a giugno 2018, con possibilità di rinnovo per una ulteriore stagione.

 

Erano tre le offerte presentate e quella del Cinema Margherita di Cupra Marittima è stata giudicata la più meritevole tenendo conto di tre criteri: esperienza maturata nel settore e i risultati conseguiti, qualità delle attrezzature e degli impianti proposti, percentuale di prime visioni garantite sul totale delle proiezioni.

 

Da evidenziare che l’offerta risultata vincitrice comprende anche la dotazione di un proiettore digitale adatto per lo schermo del Concordia e di un sistema Dolby con 12 casse. Per quanto riguarda le proiezioni, Cinema Margherita proporrà in linea di massima film in prima visione.

 

“L’affidamento del servizio arriva in tempo utile per programmare un Natale ricco di proiezioni di qualità – dice l’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri commentando l’esito della procedura – e in questo modo l’Amministrazione Piunti centra un obiettivo importante, quello di riportare il cinema al centro della città dopo anni di assenza. Se consideriamo anche il calendario di manifestazioni programmate per il periodo natalizio, possiamo affermare che queste feste di fine anno saranno caratterizzate da occasioni di aggregazione e di intrattenimento come raramente se ne sono viste in passato”.

San Benedetto del Tronto, 17-11-2017

Ballarin alla Samb, progetto nel rispetto dei vincoli

Ballarin

 

San Benedetto del Tronto, 16-11-2017 – Nuovo incontro tra Comune e Sambenedettese calcio per concordare una strategia comune finalizzata a restituire all’ex stadio Ballarin la funzione di terreno di gioco da destinare agli allenamenti della prima squadra e all’attività delle formazioni giovanili rossoblù.

L’avv. Andrea Gianni ha rappresentato la società mentre per il Comune hanno preso parte all’incontro il sindaco Pasqualino Piunti, il vicesindaco Andrea Assenti, l’assessore allo sport Pierluigi Tassotti e i tecnici comunali Alessandro Amadio (sport), Davarpanah Farnush, Annalisa Sinatra e Sandro Palestini (Opere pubbliche).

“Gli uffici hanno presentato un’idea progettuale nel rispetto dei criteri di essenzialità ed economicità che avevamo individuato – spiega il sindaco Piunti – fondamentale sarà però chiedere alla Soprintendenza la certificazione circa l’interesse culturale dell’immobile in modo da sapere con esattezza quasi sono i vincoli che gravano sull’impianto”.

“La Sambenedettese conferma il proprio impegno a partecipare alla riqualificazione del terreno di gioco – aggiunge l’avv. Gianni – abbiamo altresì assunto l’impegno di appurare presso il Credito Sportivo se è possibile presentare un progetto congiunto tra Comune e Samb in modo tale che anche l’ente pubblico possa beneficiare delle vantaggiose condizioni per l’erogazione del finanziamento previste per le società professionistiche”.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com