Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 18:52 di Mer 17 Lug 2019

Grande giornata del Cross Italiano ad Osimo

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Valmusone Uomini – Osimo 2017

image_pdfimage_print

Domenica mattina è andato in scena ad Osimo il 5° Cross della Valmusone

 

Osimo, 2017-11-29 – La manifestazione, organizzata in sinergia con i comuni di Filottrano, Recanati, Loreto, Montefano, Castelfidardo oltre a quello di Osimo, si è svolta negli spazi verdi circostanti la pista di atletica dell’impianto sportivo della Vescovara.

L’evento crossistico Nazionale, allestito dall’Atletica Amatori Osimo Bracaccini , ultima prova di un trittico di gare indicative per la composizione della squadra Italiana che affronterà i prossimi Campionati Europei di corsa campestre del 10 dicembre a Samorin (Slovacchia),

Una giornata ventosa, in certi tratti piovosa, ha messo a dura prova gli organizzatori dell’evento e gli oltre 580 partecipanti, che per tutta l’intera mattinata, fino alle prime ore del pomeriggio, hanno dato vita a gare altamente tecniche ed emozionanti, gran parte delle quali decise negli ultimi metri di gara

La vittoria assoluta tra gli uomini è andata al 21enne siepista Simone Colombini (La Fratellanza 1874 Modena) che ha preceduto nell’ordine il suo compagno di squadra Alessandro Giacobazzi, e il lombardo Michele Fontana (Aeronautica)

In campo femminile la 27enne Biellese Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) con un perentorio allungo nel finale gara si è lasciata alle spalle Silvia La Barbera (Cus Palermo) e l’altra Piemontese Martina Merlo (Aeronautica).


Nelle sfide giovanili vittoria del vicecampione europeo juniores dei 10.000 su pista Sergiy Polikarpenko (Cus Torino), e della giovane promessa 17enne trentina Nadia Battocletti (Atl. Valli di Non e Sole), bronzo continentale Under 20 nei 3000 metri.

Per gli atleti Marchigiani 14^ posizione, nella categoria delle under 20, della portacolori di casa Azzurra Ilari, filottranese dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini , 16° posto dell’ascolano Stefano Massimi (Sef Stamura Ancona) nella gara assoluta maschile.

Nei 2 km. di gara valida per la composizione delle staffette Nazionali le pesaresi Eleonora Vandi e Ilaria Sabbatini, ambedue dell’Atletica Avis Macerata, hanno chiuso a gara in quarta e quinta posizione , mentre Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) chiude la gara al 10° posto.

Oltre al risultato di Azzurra, in evidenza il 21° posto assoluto di Massimiliano Strappato nella gara più impegnativa dei 10 km., riservata alla categoria dei Senior e Promesse , il 27° e 28° di Corrado Lampa e Emanuele Orlandoni, il 33° e 34° di Davide Massaccesi e Lorenzo Benedetti.

Nella gara di di km. 6 riservata alle due categorie degli Allievi e Juniores 21° posizione di Leonardo Salvucci nella categoria degli Allievi, mentre nella gara di 4 km. riservata alle atlete Juniores 21° posizione di Caterina Paccamiccio, 22^ e 23^ Giada Moresi e Sara Frontini .

Gli atleti Master Osimani, impegnati nelle gara dei 6 km. della prima mattinata riservata agli atleti compresi nella Categoria degli SM.35 alla SM. 55, vinta da Luigi Del Buono della Sef Stamura Ancona, 32° posizione per Corrado Campanelli, seguito in 38° da Sergio Strappato, 46° Flavio Muti, 50° Giorgio Giusti, 59^ piazza per Michele Ulisse, 62° Massimo Iachini, 65° Renzo Pizzichini, 68 Stefano Graciotti, 71° Davide Staffolani. Nella gara Master femminile disputatasi su 3 km dove si è imposta Denise Tappatà della Sef Stamura Ancona, sul terzo gradino del podio Marilena Cesarini atleta del gruppo delle Master della Bracaccini, seguita dalle sue compagne di squadra Roberta Giaccaglia 17^, Chiarina D’Alonzo 22^ e Rosa Squadroni 24^.

Nella Categoria degli over 60 3^ posizione di Gianfrano Pesaresi, 19° Giuseppe Raponi e 25° Giuliano Boni.

A sfidare il clima tipicamente autunnale, tra i tanti campioni, un centinaio di bambini che provenienti da tutte le Marche e anche da fuori Regione, hanno preso parte alla gara promozionale a loro riservata di 500 metri.

A rappresentare l’Atletica Osimana un consistente numero di bambini del settore dell’avviamento allo sport dell’Atletica Bracaccini: Lorenzo Pirani, i fratelli gemelli Pietro e Davide Zanini, la coppia Manuel Vatamanelu e Edoardo Fabbietti, Filippo Pirani, Alex Podda, Mattia Raravaglioli, Diego Battista, Lorenzo Podda e Cristian Vainella.

Tra le bambine Maria Sanseverinati, Clara Gigli, Maddelana Barbini, Emma Signoretti, Anna Principi, Giulia Catena, Elena Diamanti, Melissa Rossetti, Sara Sturari, Biondini Serena, Gabriella Montenegro, Nicole Biondini.

A fare gli onori di casa presenti all’evento Alex Andreoli, Assessore allo sport del Comune di Osimo, Paola Andreoni, Presidente del consiglio comunale di Osimo, Fabio Luna, presidente Coni Marche, e Rossano Bartoli, segretario generale della Lega del Filo d’Oro di Osimo .

Oltre alle autorità Amministrative locali Il Direttore tecnico nazionale giovanile e allo sviluppo Stefano Baldini, campione olimpico della maratona ad Atene 2004, Orlando Pizzolato, vincitore di due edizioni della maratona di New York, e il professor Luciano Gigliotti, tecnico degli olimpionici azzurri Gelindo Bordin

Un’organizzazione quella offerta dal team Bracaccini all’altezza dell’importante evento, ha così commentato a fine gara il tecnico della Nazionale Stefano Baldini, un doveroso ringraziamento all’Atletica Bracaccini che ha realizzato un tracciato gara altamente tecnico dove gli atleti specialisti del cross hanno potuto esaltarsi ed esprimersi al meglio delle loro possibilità .

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.




29 Novembre 2017 alle 20:19 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata