Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 14:25 di Mer 16 Ott 2019

da Giulianova

di | in: Cronaca e Attualità

Taglio nastro inaugurale Nuovo Auditorium

image_pdfimage_print

2017-12-13

Ieri il taglio del nastro del nuovo Auditorium. E venerdì sarà la volta del Centro anziani ai “Portici”.

Taglio del nastro inaugurale ieri, 12 dicembre, del nuovo Auditorium del Centro socio-culturale di via dei Pioppi nel quartiere Annunziata dotato di 224 poltroncine ignifughe, di  tendaggi a norma antincendio e con un palcoscenico il cui pavimento è in materiale vinilico ignifugo ed antibatterico.
“Una cerimonia volutamente sobria ma sentita per un momento importante”, ha dichiarato il sindaco Francesco Mastromauro. “Importante certamente per i residenti del quartiere ma anche per tutti i cittadini di Giulianova in quanto questa bella e ampia struttura ospiterà tra meno di una settimana, il 18 dicembre, il primo spettacolo pubblico, costituito dall’esibizione dell’orchestra della scuola secondaria “Pagliaccetti”. Ed altri ne seguiranno durante il periodo natalizio. Il quartiere Annunziata – ha proseguito Mastromauro – dal 12 dicembre può dunque vantare un’ennesima realizzazione. Il nuovo Auditorium, infatti, si aggiunge al parco inaugurato il 16 gennaio 2014, il più grande presente in città peraltro munito di sistema di illuminazione a zero emissioni inquinanti, di ciclo-parcheggio con speciali rastrelliere e di giochi di ultima generazione per i bambini, nonché al nuovo campo sportivo “Castrum-Tiberio Orsini”, un vero gioiello costato quasi un milione di euro ed inaugurato il 15 ottobre dell’anno scorso. Insomma, molte qualificanti e qualificate realizzazioni per la nostra città messe in cantiere e che sono state portate a compimento da questa Amministrazione grazie al lavoro di squadra di assessori, consiglieri, dirigenti e personale comunale ma soprattutto all’impegno e all’amore per Giulianova. Ora – conclude il sindaco – c’è la prossima inaugurazione. Quella, fissata per il 15 dicembre, ore 18, della nuova sede del Centro sociale anziani nel Centro commerciale I Portici”.


Sicurezza pubblica. Il sindaco condanna l’aggressione di ieri e chiede alle forze di polizia di rafforzare il dispositivo di controllo.

Furti, tentati e consumati. Ma anche scippi, appartamenti violati, spaccio ed episodi di violenza, come l’aggressione verificatasi ieri ai danni di un barista. Il sindaco Francesco Mastromauro, a fronte di quello che a molti appare un aumento di episodi delinquenziali in città, chiede dunque alle forze di polizia di rafforzare il dispositivo di controllo. “In periodi come questo, a ridosso delle festività – dichiara il sindaco – gli episodi criminali sembrano registrare una maggiore frequenza. Ieri, poi, è stato aggredito un barista in una via centrale del Lido. Un atto delinquenziale che condanno fermamente e davvero preoccupante. Per questo mi sono sentito con il nuovo comandante della Compagnia carabinieri di Giulianova, il maggiore  Vincenzo Marzo, al quale porgo il benvenuto in quanto proprio oggi si insedia, che mi ha assicurato l’impegno dell’Arma nel rafforzare il dispositivo di prevenzione. So bene che le forze dell’ordine sono sotto pressione a causa della carenza degli organici e che nonostante ciò uomini e donne in divisa operano senza sosta. Però il senso di insicurezza e di allarme presente in città, a causa degli ultimi e numerosi episodi, sta crescendo. Credo insomma sia necessario un impegno ancor maggiore affinché i giuliesi non debbano trascorrere notti insonni temendo i ladri in casa e possano vivere serenamente ogni ora della loro giornata.  In ogni caso – prosegue il sindaco – sono certo che le forze dell’ordine sapranno raccogliere questo appello e poliziotti, carabinieri, finanzieri, com’è loro costume, si prodigheranno per garantire alla collettività quella prossimità che non è mai mancata. Ai cittadini rivolgo naturalmente l’invito a segnalare tempestivamente alle forze di polizia ogni episodio ritenuto rilevante ai fini della sicurezza pubblica”.

 

Sabato 16 dicembre, alle ore 17.30, nell’Aurum di Largo Gardone Riviera a Pescara verrà presentato il volume Pescara. Seduzione senza tempo (De Siena Editore).

 

Pescara. Seduzione senza tempo

Secondo titolo della fortunata collana ‘Seduzione’, il volume, voluto dall’editore Paolo De Siena in occasione dei novant’anni dell’elevazione di Pescara a capoluogo di provincia a seguito dell’unificazione dell’omonimo centro e di Castellammare Adriatico, si presenta con veste particolarmente raffinata. Di grandi dimensioni (28×28 cm.), con copertina rigida e carta pregiata, Pescara. Seduzione senza tempo aduna nelle sue 144 pagine circa settanta immagini dei fotografi professionisti Giancarlo MalandraAlessandro Petrini e Mauro Vitale che, unitamente ai testi approntati da Sandro Galantini Ivan Masciovecchio, proposti anche in inglese, tracciano un suadente percorso nella storia e nel presente individuale e collettivo di questa prismatica città.

La presentazione prenderà avvio con la proiezione di Pescara. Vertical Vertigo, suggestivo video del filmaker Alessandro Petrini realizzato utilizzando la tecnica time-lapse/hyper-lapse con musiche originali di Alessio Felicioni. Si tratta di uno sguardo creativo e dinamico sulla città di Pescara in cui la sua natura di città moderna viene inserita in un affascinante contesto naturalistico, tra mare e montagna.

Moderati dal giornalista e critico letterario Simone Gambacorta, prenderanno quindi la parola il sindaco di Pescara Marco Alessandrini e lo storico-saggista Licio Di Biase.

A seguire alcune letture proposte e interpretate dall’attore Alessio Tessitore e da Sandro Galantini.

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.




13 Dicembre 2017 alle 20:10 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata