Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 15:43 di Sab 15 Ago 2020

dal Piceno

di | in: Cronaca e Attualità, dal Piceno

Paolo D’Erasmo

image_pdfimage_print
Sicurezza viabilità: interventi per oltre 2 milioni e 775 mila euro
Strada
21-12-2017

Saranno riaperte due strade provinciali chiuse, la S.P. 179 “Castelletta e la S.P. 126 “San Rustico”

Verranno effettuati, per un importo che supera i 2 milioni e 775 mila euro, ben 4 interventi su strade provinciali che insistono nel comprensorio di Ripatransone e Cupra Marittima consentendo così la riapertura di due importanti arterie chiuse al transito: la S.P. 179 “Castelletta” e la S.P. 126 “San Rustico” e risolvere importanti problematiche di messa in sicurezza sulla S.P. 23 “Cuprense”.

Entro dicembre la Provincia affiderà i lavori per un importo complessivo di circa 21 mila euro per la sistemazione della S.P. 179 “Castelletta”, al Km. 0+420 e nel territorio del Comune di Cupra Marittima riaprendo al transito l’arteria che era stata chiusa il 5 dicembre scorso a seguito della caduta di ciottoli e massi sulla carreggiata e da alcune piante pericolanti. I lavori consisteranno nella rimozione delle piante cadute, nella messa in sicurezza del versante sovrastante la strada mediante la posa in opera di una rete metallica e il rafforzamento del costone con l’utilizzo di funi metalliche e chiodature e ancoraggi.

Sempre entro dicembre – sottolinea il Presidente D’Erasmo – la Provincia avvierà le procedure di affidamento dei lavori per un importo di circa 30 mila euro per la sistemazione di tratti ammalorati sulla S.P. 126 “San Rustico” che consentiranno la riapertura alla circolazione di una strada molto frequentata e che collega il centro storico di Ripatransone con il raccordo autostradale. Da evidenziare che successivamente per la S.P. 126 gravemente danneggiata dal sisma la Provincia, attraverso l’Anas individuato come soggetto attuatore, realizzerà un intervento definitivo di messa in sicurezza per circa 2 milioni di euro. Il progetto, che ha ricevuto il via libera da parte della Conferenza dei Servizi, prevede l’esecuzione di opere di contenimento attraverso l’impiego di barriere e reti paramassi ad alta resistenza, rafforzamento corticale con pannelli di rete metallica a doppia torsione. Le attività di consolidamento del versante stradalecontinua D’Erasmocostituiranno un ulteriore presidio per la sicurezza dell’abitato di Fonte Abeceto Alto.

Infine la Provincia, per un importo di circa 25 mila euro, avvierà le procedure di affidamento dei lavori a dicembre per la sistemazione e messa in sicurezza di tratti ammalorati sulla S.P. 23 “Cuprense” nel territorio del Comune di Ripatransone. In questo caso nel tratto al Km. 7+500 avverrà la posa in opera di barriere di tipo New-Jersey, l’allargamento della sede stradale a monte e intervento finale di asfaltatura.


Torna il Presepe Vivente di Comunanza
Pres. Presepe Vivente Comunanza
20-12-2017

L’iniziativa il 26 dicembre nella nuova location del Parco Urbano della Rimembranza

Martedì 26 dicembre, con inizio alle 17.30, avrà luogo la 39° edizione del Presepe Vivente di Comunanza. Si tratta di una delle manifestazioni di questo genere più antiche delle Marche se si considera che è stato rappresentato per la prima volta nel 1969 seppure con alcuni anni di interruzioni. L’evento, che nel 2016 non si è tenuto a causa del sisma, torna in una location inedita: il Parco Urbano della Rimembranza in quanto il centro storico in alcuni punti non è agibile.

L’iniziativa, organizzata dal Comune di Comunanza, da Comunanza-Eventi e dalla Pro Loco, è stata presentata stamane, a palazzo San Filippo, dal Consigliere Provinciale e Comunale Alberto Antognozzi e dal regista della manifestazione Marco Renzi, che ha curato i vari aspetti artistici della rappresentazione.

“Si tratta di un appuntamento di valenza territoriale che richiama centinaia di visitatori e coinvolge oltre 200 figuranti della cittadina di tutte le età in abiti storici – ha spiegato il Consigliere Provinciale Antognozzi – in questa edizione, che si snoda tra alberi e sentieri, il pubblico sarà immerso nella rievocazione e potrà camminare in uno spaccato storico, tra la folla accorsa per il censimento, i mercati dell’epoca, i campi militari e i combattimenti dei gladiatori. Particolarmente suggestive – ha dichiarato Antognozzi – saranno le scene dell’Annunciazione e della Natività con un livello della rappresentazione dedicato al Viaggio dei Magi tra dune di sabbia e paesaggi desertici evocati da immagini video proiettate”.

“Il Presepe – ha evidenziato il regista Renzi – anche quest’anno, come avvenuto nell’edizione 2015, ha come titolo ‘Dall’anno zero alla contemporaneità’ collegandosi ai recenti e terribili fatti di cronaca, ossia gli attentati terroristici avvenuti in vari capitali europee. I visitatori prima di immergersi nel racconto evangelico passeranno all’ingresso in una sorta di finzione scenica moderna con tanto di controlli al metal detector per prevenire armi ed esplosivi. Alla fine della rappresentazione torneranno le immagini contemporanee con la ricostruzione di attentati come quello di Nizza con carcasse di mezzi e videoproiezioni. Tutto ciò per promuovere un momento di riflessione su certe zone d’ombra che segnano il nostro vivere e convivono con il messaggio di solidarietà di speranza che deriva dal Natale”.

Chi acquista il biglietto che avrà un prezzo modico, potrà anche degustare, nel punto di ristoro allestito nel percorso, del buon vin brulé. Appuntamento dunque al 26 dicembre con il presepe vivente di Comunanza.

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




21 Dicembre 2017 alle 17:28 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata