da Giulianova

da Giulianova

 

Gli alberi del Lido e dell’Annunziata si colorano con le manine dei bambini

 

GIULIANOVA – Un grande successo di bimbi e genitori hanno raccolto l’invito del Comitato di Quartiere Lido “Domenico Di Silvestro” ed il Comitato di Quartiere Annunziata per addobbare i due alberi dei quartieri.

“Siamo molto soddisfatti – hanno detto i due presidenti dei Comitati di Quartiere, Sabrina Angelini ed Antonio Fusaro – per la riuscita dell’evento e nel vedere la felicità negli occhi dei bambini che hanno partecipato”.

Circa 300 bambini dell’Istituto Comprensivo Giulianova 2 hanno disegnato le loro mani che hanno decorato gli alberi. Ad animare le due giornate ci sono stati Babbo e Mamma Natale, rispettivamente Alessandro Gambini e Monica Cucculelli.

Terminate le festività le manine verranno raccolte per poi partire in segno di pace e amicizia per il Senegal e l’Etiopia con le associazioni Colibrì e Oltre l’Attimo nel nome di Lorenzo.

I due Comitati ringraziano, oltre le due associazioni, anche IO socialdesign di Paolo e Andrea Sticchi e l’Amministrazione Comunale, e le attività bar “Caffè del Corso”, bar “Giardino” e l’edicola “La Sfera” per aver donato caramelle e materiale per allietare i più piccoli.

Polemiche della consigliera Laura Ciafardoni sugli alberi di Natale. La replica dell’assessore Fabrice Ruffini: “La sua ironia è come un colpo di pistola a salve. Tanto rumore, obiettivo sbagliato”.

“Alberi ‘Spelacchio’? La consigliera Laura Ciafardoni è ironica ma la sua ironia è come un colpo di pistola a salve. Tanto rumore, obiettivo sbagliato”.
Replica così l’assessore alle Manifestazione Fabrice Ruffini alla polemica della consigliera sugli alberi di Natale a Giulianova.
“Gli alberi di Natale sono complessivamente sei: uno all’Annunziata, uno al Lido, uno a Villa Pozzoni, uno in piazza della Libertà ed uno in piazza Bozzi. C’è poi l’ulivo a Case di Trento. Ebbene di questi – prosegue Ruffini – il Comune ne ha procurati tre. E tutti sono stati addobbati grazie al contributo finanziario dell’Amministrazione. C’è quello all’Annunziata che è molto bello e il cui addobbo si deve al Comitato di quartiere ed ai ragazzi del 2° Circolo, C’è l’altro del Lido che ugualmente verrà addobbato dal locale Comitato di quartiere sempre con i ragazzi del 2° Circolo. Iniziative bellissime che offrono la misura della collaborazione e dell’unione delle forze per il bene comune. In più quest’anno, cosa mai fatta prima, abbiamo deciso di illuminare la balaustra del Belvedere, con un effetto ottico particolarmente suggestivo. Si poteva fare di più? Probabilmente si. Noi abbiamo cercato di fare il meglio in base alle nostre disponibilità. Il nostro obiettivo – conclude l’assessore Ruffini – era quello di contribuire a diffondere l’atmosfera natalizia in ogni zona della città. E per farlo abbiamo chiesto la collaborazione di tutti. Per cui ringraziamo chi con impegno ha raccolto questo nostro appello e si è attivato. Compresi i commercianti del Lido che, autotassandosi, hanno installato le luminarie nella principali vie del Lido stesso. Un plauso particolare va poi fatto agli abitanti di Colleranesco che, supportati dal Comitato parrocchiale e in maniera del tutto autonoma e per puro volontariato, hanno realizzato un bellissimo e particolare albero di Natale. Considerato tra i più attraenti dell’intera provincia di Teramo”.

 

Scuola di Colleranesco. Trasmesso dalla Stazione Unica Appaltante della Provincia il verbale di aggiudicazione provvisoria dei lavori.

Il sindaco e l’assessore Core: “Ora i nostri uffici potranno finalmente avviare le procedure per l’aggiudicazione definitiva e quindi dar luogo agli interventi”.

Nella mattina di oggi, 21 dicembre, è pervenuto al protocollo del Comune da parte della SUA, la Stazione Unica Appaltante della Provincia di Teramo, il verbale di aggiudicazione provvisoria dei lavori della scuola di Colleranesco.
Delle 343 ditte che hanno partecipato sarebbe stata individuata la ditta Tecno Costruzioni Srl di Cerignola, provincia di Foggia.
“Ora i nostri uffici – dichiarano il sindaco Francesco Mastromauro e l’assessore ai Lavori pubblici Gian Luigi Core – potranno finalmente avviare le procedure per l’aggiudicazione definitiva. Nelle prossime ore, infatti, si provvederà a verificare la documentazione pervenuta,  condizione necessaria per dare quindi avvio all’aggiudicazione definitiva dell’appalto e, quindi, all’inizio dei lavori di miglioramento sismico dell’edificio il cui coefficiente verrà portato al livello 1. Ci sono 850mila euro per i lavori di messa in sicurezza in aggiunta alla somma di recente stanziata dalla Giunta, 140.000 euro, per l’adeguamento degli impianti antincendio della scuole di Colleranesco e di Bivio Bellocchio nonché per le centrali termiche della succursale della scuola media “Bindi” nel quartiere Annunziata”.
Il sindaco Mastromauro e l’assessore Core  sottolineano anche con soddisfazione come il Miur, Ministero dell’istruzione, abbia di recente messo a disposizione  691.740 euro per interventi di adeguamento e miglioramento sismico a favore della Scuola dell’ Infanzia e Secondaria di Primo Grado succursale “V. Bindi”.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com