Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 20:57 di Dom 15 Set 2019

PallaMano, l’Hc Monteprandone spera di sbloccarsi anche in casa

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Coach Andrea Vultaggio

image_pdfimage_print

MONTEPRANDONE – Adesso che è arrivata la prima sospirata vittoria della stagione, l’Handball Club Monteprandone spera di sbloccarsi anche in casa. Sabato, alle 18, al palazzetto di via Colle Gioioso ecco il fanalino di coda del girone C di serie A2, Bastia. Gli umbri, relegati nel fondo a quota 2, meritano comunque rispetto, visto che hanno saputo battere la vicecapolista Rapid Nonantola. Starà a coach Andrea Vultaggio, che per la penultima sfida del 2017 dovrà ancora una volta rinunciare al portiere Di Cocco, infortunato, tenere il gruppo sulla corda. Al Colle Gioioso arbitreranno Dionisi e Maccarone.

E Monteprandone, dopo l’exploit di Camerano, è salito al terzultimo posto in classifica a quota 4, proprio insieme ai dorici.


Settore giovanile, Camerano – Monteprandone 35-49

Simone Marucci

CAMERANO – Continua senza intoppi la marcia di Monteprandone nel campionato Under 17. Per i verdi di coach Andrea Vultaggio a Camerano quinta vittoria consecutiva e primo posto in classifica difeso. Pur con una prestazione scialba l’Hc porta a casa facilmente i 2 punti sul parquet dei dorici, con l’incontro già segnato all’intervallo sul punteggio di 16-22.

Martedì 12 dicembre per Monteprandone partitissima contro Ancona al Colle Gioioso, per una tappa che potrebbe già valere una fetta grande così di titolo regionale.

I marcatori di Camerano: Mattioli 4, Carlini 2, Curzi 1, Funari 10, Lattanzi 7, Parente 10, Campanelli 13, Salladini 2

© 2017, Redazione. All rights reserved.




7 Dicembre 2017 alle 21:12 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata