dal Piceno

dal Piceno
Conferenze di Servizio Anas – Provincia
26-01-2018

Interventi su S.S. 4 Salaria, S.P. 129 e messa in sicurezza di Ponte Moia sulla S.P. 89

Nuovi e importanti interventi sulla viabilità provinciale hanno avuto il via libera con le Conferenze di servizio che si sono svolte questa settimana, a palazzo San Filippo, per acquisire pareri e nulla osta su importanti attività di ripristino post sisma, nell’ambito del piano di interventi Provincia – Anas. Alle riunioni hanno preso parte i sindaci di Montegallo Sergio Fabiani e di Arquata del Tronto Aleandro Petrucci, funzionari dell’Anas, del Genio Civile e della Difesa del Suolo della Regione Marche, dell’Arpam, del Servizio Viabilità della Provincia e dell’Ufficio Tecnico dei Comuni coinvolti.

Entrando nel merito delle opere: sulla S.S. 4 Salaria, in corrispondenza dell’abitato di Pescara del Tronto, verrà effettuata la messa in sicurezza del versante a monte della sede stradale, dal km. 146+100 al Em. al 146+300, attraverso l’installazione di reti paramassi, chiodature e riprofilatura del costone. La realizzazione delle opere in progetto, dell’importo di circa 3,5 milioni di euro, è subordinata alla rimozione delle macerie insistenti sull’area oggetto di intervento.

Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco Fabiani riguardo all’intervento previsto sulla S.P. 89 ‘Valfluvione’, in località Ponte Moia vicino l’abitato di Bisignano: “Ringrazio la Provincia, l’Anas regionale e nazionale che hanno pianificato varie opere di messa in sicurezza di questa infrastruttura: nello specifico, mediante un investimento di circa 500mila euro, si provvederà al consolidamento della banconata in pietra che si trova alla base della spalla del ponte e dei gabbioni che sorreggono la strada verso Balzo di Montegallo.”

Molto importanti, infine, le attività di disgaggio di massi e la ripresa di alcuni tratti ammalorati del piano viabile, tutte opere previste sulla S.P. 129 ‘Trisungo – Tufo’, nel territorio di Arquata del Tronto. Come noto, infatti, la SS 685 delle Tre Valli Umbre, che collega Trisungo con Norcia, presenta condizioni precarie in molti tratti e viadotti: pertanto i lavori sulla S.P. 129 e sulla S.P. 64 saranno funzionali, con modalità di bypass, proprio ad una prima riapertura, a fasce orarie, del collegamento con Norcia.

 

Giornata della Memoria, iniziativa della Provincia
Giornata della Memoria
26-01-2018

Coinvolte le scuole superiori del territorio

Quest’anno la giornata della Memoria assume anche un particolare valore a ottant’anni di distanza dalla promulgazione delle leggi razziali fasciste contro le persone “di razza ebraica”, che portarono alla feroce discriminazione degli ebrei italiani e, per molti di loro, alla morte nei campi di sterminio nazisti. Le persone deportate per motivi razziali dall’Italia furono circa 7.500: ne sopravvissero solo 826.

La Provincia di Ascoli Piceno, insignita della Medaglia d’oro al valor militare per attività partigiana, ha inteso celebrare questa importante ricorrenza rivolgendosi in primo luogo alle giovani generazioni affinché, fatta memoria di tutte le atrocità compiute nel passato, possano farsi portatrici nel futuro dei valori di solidarietà, pace, tolleranza. Pertanto sono state donate ai dirigenti scolastici degli Istituti superiori del territorio provinciale alcune copie del “Il Diario di Anna Frank, invitandoli a comunicarne il significato alle classi.

“Abbiamo pensato a questa semplice iniziativa – sottolineano il Presidente della Provincia Paolo D’Erasmo e la Vice Presidente Valentina Bellini – per favorire un momento di riflessione dei nostri studenti riguardo l’assurdità di un dramma che coinvolse molti loro coetanei innocenti e che comportò una tragedia epocale di indicibile portata”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com