Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 07:45 di Mer 11 Dic 2019

dalla Città

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Città

inauguraz_sez_primav_Girasole_Natale_2017

image_pdfimage_print

Installate le targhe delle nuove sezioni “Primavera”

Lunedì 8 gennaio, al rientro dalle vacanze natalizie, i bambini delle due sezioni “Primavera” del Comune hanno trovato qualcosa di nuovo all’ingresso delle loro scuole.

 

Durante le feste natalizie, infatti, sono state apposte agli ingressi le targhe colorate agli ingressi della nuova sezione Primavera “La Girandola”, istituita a settembre in via Velino, nel complesso che ospita la scuola dell’infanzia di v. Mattei (ISC Sud), e dell’ampliata e rinnovata sezione Primavera “Il Girasole” di via Impastato, accolta nella scuola “A. Marchegiani” del paese alto (ISC Centro).

 

Le due semplici cerimonie si sono svolte nel corso delle feste di Natale svoltasi a “Il Girasole” il 21 dicembre, e il giorno successivo a “La Girandola” alla presenza degli amministratori comunali, dei dirigenti scolastici, educatrici e personale del Servizio Minori comunale.

Sono state così simbolicamente inaugurate due strutture capaci di dare una risposta alle famiglie con bambini dai 2 ai 3 anni di età della città e nelle quali l’Amministrazione comunale ha creduto fortemente investendo risorse umane e finanziarie.

 

L’inaugurazione è avvenuta qualche mese dopo il loro effettivo avvio anche per rispettare i tempi della comprensione del significato da parte dei bambini, simbolica dunque per gli adulti ma concreta per i piccoli che solo con il trascorrere di qualche mese di frequenza hanno potuto conquistare il senso di appartenenza alla frequenza del servizio e poterlo così riconoscere come proprio.

San Benedetto del Tronto, 09-01-2018


Nuovo Piano della prevenzione della corruzione, si chiede la collaborazione dei cittadini

Il Comune di San Benedetto del Tronto, nell’ambito delle attività condotte in materia di trasparenza e degli interventi per la prevenzione della corruzione, su proposta del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT), deve approvare entro il mese di gennaio 2018 l’aggiornamento del Piano triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC), comprensivo anche di una sezione specifica sugli obblighi per la Trasparenza.

 

Per favorire una maggiore partecipazione si invitano i cittadini, le associazioni o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi e gli stakeholder interni a presentare eventuali proposte e/o osservazioni di modifica ed integrazione del Piano di prevenzione della corruzione vigente, consultabile in questa pagina

 

Le proposte vanno inviate tramite posta elettronica all’indirizzo anticorruzione@comunesbt.it entro il 20 gennaio 2018, utilizzando questo modulo

San Benedetto del Tronto, 08-01-2018

La Befana di “Favole a merenda” e “Batti il 5” presso i nonni del Centro “Primavera”

Si ricorda il doppio appuntamento delle ore 16,30 presso i nonni del centro sociale “Primavera” di via Piemonte, mercoledì 10 gennaio p. v. con “Favole a merenda” e giovedì 11 gennaio p.v con“Batti il 5!” in compagnia di Topo Gigio e Topo Tip.
La partecipazione è gratuita e rivolta alla coppia genitore-bambino in età scuola dell’infanzia (3-5 anni), mentre l’iscrizione necessaria, telefonando al n. 0735-794576-Ufficio Servizi per l’infanzia-Settore Politiche Sociali del Comune- dal lunedì al mercoledì dalle ore 12 alle ore 14.
Per la puntata di “Favole a merenda” di mercoledì è prevista la partecipazione speciale dei ragazzi del Cediser con una mostra e vendita dei propri manufatti in tema natalizio e non, non mancheranno la musica dal vivo con l’insegnante Marco Re, che allieterà piccoli e grandi e la golosa merenda, offerta gentilmente dalla cooperativa “La Picena”, che gestisce il centro sociale.
Per la gioia e lo stupore di tutti i bambini, affezionati dei due spazi, mercoledì 10 gennaio, anticipata da una lettura animata, la Befana arriverà in carne ed ossa sulla sua scopa magica con un sacco pieno di doni di un tempo, mentre giovedì 11 gennaio comparirà dietro le quinte del teatrino dei burattini per proporre ai bambini e ai nonni presenti la realizzazione del “ porta-penne volante” in compagnia di Topo Gigio e Topo Tip.
Il laboratorio della puntata è sul riciclo di rotoli di cartone, pertanto si ricorda ai bambini per l’occasione di portarsi da casa uno o più rotoli di carta igienica o rotoloni di carta da cucina, senza carta.
Infine, i bambini potranno essere ancora più buoni della stessa Befana, portando indifferentemente in uno dei due appuntamenti, un personale libero dono, anche di un regalo che hanno ricevuto in più da Babbo Natale.
La Befana fin da ora avrà l’incarico di far recapitare tali doni direttamente ai bambini meno fortunati, questa sarà una bella prova di altruismo da parte degli stessi bambini di “Favole a merenda” e di “Batti il 5”, spazi quindi, che non solo intrattengono, ma in aggiunta, soprattutto, educano.

clicca gli allegati:

Nuovo incontro per il futuro del Ballarin
Si è tenuto nella mattinata di oggi, giovedì 4 gennaio, un nuovo incontro tra Amministrazione comunale, tecnici dell’Ente e Sambenedettese calcio per valutare i possibili interventi volti al recupero e alla riqualificazione dell’area Ballarin.

 

Con il sindaco Pasqualino Piunti, il vicesindaco Andrea Assenti e l’assessore allo Sport Pierluigi Tassotti, hanno preso parte al vertice il dirigente rossoblù Andrea Gianni e i rappresentanti del comitato Fondazione Ballarin. “Nonostante siamo ancora in periodo di feste, abbiamo voluto riprendere il discorso quanto prima iniziando ad incontrare tutti i portatori di interesse legati al futuro dell’impianto – dice il Sindaco Piunti – i nostri tecnici hanno acquisito le indicazioni scaturite dall’incontro per predisporre una proposta che, anche alla luce delle recenti innovazioni regolamentari in materia urbanistica introdotte dal Consiglio comunale, possa andare incontro alle indicazioni da noi fornite, ovvero un intervento che sia improntato alla minima spesa con la garanzia di avere una struttura funzionale e fruibile per gli scopi che ci siamo dati d’intesa con la Samb” .

 

La Samb, per voce di Andrea Gianni, ha ribadito la propria necessità di avere un campo da allenamento per la prima squadra ed il settore giovanile e sarebbe onorata qualora sia individuato nel glorioso Ballarin.

 

La possibilità di accedere al credito sportivo esiste ma serve altresì un titolo che permetta la gestione dell’impianto in via esclusiva.

San Benedetto del Tronto, 04-01-2018

 

Si conferma un successo la seconda edizione del NEON festival svoltosi il 4 e il 5 gennaio 2018 a San Benedetto
La prima parte della giornata del 4 gennaio, ospitata ancora una volta dal Centro Giovani Giacomo Antonini, si è svolta all’insegna dei laboratori per bambini e adolescenti.
Il percorso laboratoriale dedicato ai più piccoli (3-8 anni) prevedeva la lettura di albi illustrati attentamente selezionati, giochi teatrali, artistici, manipolativi incentrati sulla luce, in particolare sull’idea di splendore.
Nel pomeriggio il laboratorio di disegno, mutuato in questa edizione invernale da quello estivo di graffiti, ha accompagnato alcuni giovanissimi in un breve percorso nelle arti figurative, guidandoli nell’utilizzo in maniera equilibrata di matite, pastelli e spray.
Dopo un primo momento di disegno libero i partecipanti sono stati accompagnati nell’esercizio di uno stile geometrico e stilizzato, e sono stati incentivati nello sviluppare soggetti che fossero vicini alla loro espressività. Successivamente è stato permesso un momento di totale libertà creativa grazie al quale si è rinsaldato il lavoro di squadra dei ragazzini coinvolti: alla conclusione del gioco di graffiti, svolto su una superficie smontabile, lo spunto iniziale di uno si è spontaneamente legato a quello dell’altro come a formare una successione di idee.
La serata è proseguita con la proposta del Tèatro: il tè, servito come atto performativo, ha avuto l’onore di accogliere il primo studio de “LA CASA DEGLI ITALIANI”, di e con Edoardo Ripani, artista e attore sambenedettese. Laboratoriale, quasi-sperimentale, essenzialmente in divenire: la performance di Edoardo Ripani è riuscita ad accordarsi felicemente con l’esperienza e lo spirito di Neon Fest. Ne “La Casa degli Italiani” sono integrati, in una interessante miscela, elementi di teatro civile e intimismo, ricostruzione storica e finzione. Il tutto presentato in una forma che strizza l’occhio all’happening, pur partendo dallo story-telling documentaristico. Il 13 giugno 2018, presso la sede dell’Istituto italiano di Cultura in rue de Livourne, Bruxelles, avverrà il debutto dello spettacolo nella sua forma matura.
La conclusione della giornata è stata affidata a un alternativo Neon set: gli organizzatori hanno allestito il piano inferiore del Centro Giovani con installazioni luminose creando un ambiente caldo, confortevole e teso alla convivialità, dove poter ascoltare musica, bere del tè caldo, parlare e giocare con ciò che questo spazio offre.
La seconda giornata del festival è stata invece dedicata alla musica live, presso il locale Wish You Were Beer, con l’esibizione di Exit Spoons (Sbt) e dei vicini Espada (Foligno). Nonostante i pochi mezzi tecnici a disposizione, la serata è terminata nella migliore eventualità possibile, individuando una forte necessità di incontro della realtà locale con quelle che circondano la provincia e la regione, senza le quali non sarebbe possibile una crescita culturale alimentata soprattutto dalla curiosità dello spettatore.
Numerosa e calorosa è stata la presenza della cittadinanza. Gli appuntamenti dei laboratori per l’infanzia si sono riconfermati sold out, come anche la perfomance teatrale. Entusiasta e crescente la partecipazione al laboratorio di disegno-graffito e altissimo il numero dei partecipanti ai concerti.
NEON può solo sperare di crescere e illuminare il territorio e la sua comunità nella continua contaminazione delle pratiche artistiche.

 

 

 

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAME- COLLOQUIO PER ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI N. 2 UNITA’ DI ISTRUTTORE DIRETTIVO- INGEGNERE CATEGORIA D POSIZIONE ECONOMICA D1 – PRESSO UFFICIO SISMA DELLA PROVINCIA DI ASCOLI PICENO
A V V I S O

SI RENDE NOTO CHE:
LA PROVA PRESELETTIVA SI TERRA’ VENERDÌ’ 26 GENNAIO 2018  ORE 10.30 – PRESSO SALA DELLA POLIZIA PROVINCIALE SITA AD ASCOLI PICENO IN VIA MARCHE N.28

L’ESAME COLLOQUIO SI TERRA GIOVEDI’ 08 FEBBRAIO 2018 ORE 10.30 – PRESSO L’EX SALA GIUNTA DELLA PROVINCIA SITA AD ASCOLI PICENO IN P.ZZA SIMONETTI N. 36 (PALAZZO SAN FILIPPO).

L’ELENCO DEI CANDIDATI AMMESSI ALL’ESAME COLLOQUIO SARA’ PUBBLICATO IL GIORNO 29 GENNAIO 2018.
BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAME – COLLOQUIO PER ASSUNZIONE PART TIME 50% E DETERMINATO DI N. 1 UNITA’ DI ISTRUTTORE DIRETTIVO – ESPERTO GIURIDICO CATEGORIA “D” POSIZIONE ECONOMICA “D1”- PRESSO UFFICIO SISMA DELLA PROVINCIA DI ASCOLI PICENO.
A V V I S O
SI RENDE NOTO CHE:
LA PROVA PRESELETTIVA SI TERRA’ MERCOLEDI 24 GENNAIO 2018 ORE 10.30 – PRESSO SALA DELLA POLIZIA PROVINCIALE SITA AD ASCOLI PICENO IN VIA MARCHE N.28

L’ESAME COLLOQUIO SI TERRA MERCOLEDI’ 07 FEBBRAIO 2018 ORE 10.30 – PRESSO L’EX SALA GIUNTA DELLA PROVINCIA SITA AD ASCOLI PICENO IN P.ZZA SIMONETTI N. 36 (PALAZZO SAN FILIPPO).

L’ELENCO DEI CANDIDATI AMMESSI ALL’ESAME COLLOQUIO SARA’ PUBBLICATO IL GIORNO 26 GENNAIO 2018.

 

© 2018, Redazione. All rights reserved.




9 Gennaio 2018 alle 23:10 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata