dall’Amat

dall’Amat

2018-01-02

VENERDÌ 5 GENNAIO AL TEATRO COMUNALE DI URBISAGLIA UN BABBO A NATALE

L’atmosfera delle feste invade il Teatro Comunale di Urbisaglia venerdì 5 gennaio con Un babbo a Natale, uno spettacolo di Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata adatto a tutta la famiglia, una commedia divertente e romantica che parla dello spirito del Natale in modo poetico e coinvolgente promosso dal Comune di Urbisaglia e dall’AMAT nell’ambito del progetto CUP – Centro Unico per i Palcoscenici finanziato da MiBACT Regione Marche a sostegno delle aree terremotate.

La narrazione procede con le tecniche del teatro d’attore e di figura, la scenografia diventa parte integrande della storia dove potranno ritrovarsi adulti e bambini.

A Natale le magie accadono davvero e a volte possono trasformare la vita. Proprio questo succede a Roberto, il giovane protagonista della storia, un ragazzo solitario, in lotta con il mondo intero, al quale è chiesto di superare una prova che lo cambierà per sempre. Roberto odia tutto e tutti. Il Natale in particolare è il periodo che lo infastidisce di più: regali, luci, famiglie che si riuniscono; tutto falso secondo il suo personalissimo e scontroso punto di vista. In questo momento, però, Roberto è anche senza lavoro e sceglie di “andare a fare il Babbo Natale” al centro commerciale della città. Inaspettatamente, in mezzo a tutti i bambini che gli si attaccano alla barba e salgono in braccio, Roberto incontra Sally, una bambina che in questa confusione lo guarda in silenzio, con grandi occhi pieni di luce e curiosità: gli occhi di una bambina che vede per la prima volta il magico Babbo Natale. Il tempo scorre veloce tra urla e rumori e arriva la fine della giornata. Il centro sta chiudendo, i bambini sono tutti andati via, tranne Sally che segue il suo Babbo Natale come un’ombra. Roberto si affretta per trovare i genitori della bambina, vuole andarsene subito a casa, ma questi non si trovano. Probabilmente Sally non ha genitori. Il protagonista, suo malgrado, sarà costretto a passare la vigilia di Natale con la bambina nel centro commerciale. Questa notte sarà davvero magica per entrambi e trasformerà Roberto in un vero babbo: un Babbo a Natale!

La drammaturgia dello spettacolo è di Aniello Nigro, la regia di Simone Guerro e la scenografia di Ilaria Sebastianelli.

Lo spettacolo è a ingresso gratuito. Per informazioni 0733 506566.

TEATRO SANZIO FESTE IN MUSICA!,

A URBINO DOMENICA 7 GENNAIO TRIBUTO A FRANK SINATRA DI THE VOICE GROUP

 

 

Teatro Sanzio feste in musica! – un trittico di appuntamenti musicali promossi dal Comune di Urbino con l’AMAT – volge al termine domenica 7 gennaio con Tributo a Frank Sinatra di The voice group. A 20 anni dalla scomparsa di una delle più belle voci di tutti i tempi della musica leggera americana, il gruppo musicale rende omaggio al grande artista italo-americano eseguendo le più belle canzoni del suo repertorio. Irene Soggia interverrà con immagini e racconti esclusivi sull’origine del successo di Frank Sinatra e rivivranno i miti dei più grandi compositori americani degli anni 20/70: Gershwin, Porter, Howard, Berlin. The Voice Group è patrocinato dal Sinatra Fans club e dal Museo siciliani d’America di Lercara Friddi a Palermo.

Valentino Bastianelli – voce del gruppo The Voice – ha studiato pianoforte principale diplomandosi presso il Conservatorio Statale G. Rossini di Pesaro. Dal 1991 insegna pianoforte presso l’Istituto Musicale di Urbino. Nel 1993 fonda l’orchestra Accademia Filarmonica Urbinate e nel 95 la polifonica Corale del Montefeltro. È stato docente per alcuni anni ai corsi internazionali estivi di interpretazione pianistica di Urbino, collaborando con importanti musicisti statunitensi. Ha svolto e svolge intensa attività concertistica, come pianista solista e accompagnatore. Da oltre 25 anni si occupa dello studio della voce nelle sue molteplici espressività, frequentando corsi di interpretazione sul canto lirico, corale e jazz. È seguito da una docente madre linguista per la lingua inglese.

Svetlana Shmykhalova, pianista e arrangiatrice del The Voice Group, ha iniziato gli studi di pianoforte fin da fanciulla frequentando il collegio musicale per giovani particolarmente dotati di Pr. Stolyaesky, per poi passare al prestigioso Istituto Tchaikovsky. In Italia si è laureata con il massimo dei voti presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro sotto la guida dei M° H. Aisemberg e successivamente B. Bizzarri. Musicista poliedrica si è esibita in numerosi recital e concerti come solista con l’Orchestra Rossini in repertori classici, come accompagnatrice di cantanti lirici e in gruppi di musica da camera in Italia e in varie località estere. Da anni si dedica alla ricerca di un nuovo stile interpretativo della musica jazz-pop come pianista. È compositrice di opere pianistiche e arrangiatrice di musica jazz e pop. Pianista dal tocco particolarmente sensibile, il suo virtuosismo tecnico e la continua ricerca di nuove emozioni e colori musicali, la portano a scoprire autori e composizioni molto interessanti delle terre sudamericane e asiatiche dove affiorano contaminazioni con culture mediorientali. Insegna pianoforte all’Istituto della Cappella Musicale di Urbino.

Emanuele Cecchetelli, inizia a suonare batteria all’età di 8 anni nella banda cittadina per poi proseguire lo studio dei rudimenti col M° Ivan Gambini. Ha partecipato a diversi seminari di artisti di fama mondiale. Dal 2006 al 2010 ha fatto parte del trio di Raphael Gualazzi, col quale si è esibito sul territorio italiano in importanti rassegne. Ha condiviso il palco con artisti come Gegè Telesforo, Joyce Yuille, Gianni Giudici, Gegè Giordani, Michele “Mecco” Guidi (Cesare Cremonini), Luca Florian (Mario Biondi), Steve Ferraris (USA, Sun Ra Arkestra, Charlie Haden e Paquito D’Rivera Orchestra), Valentina Monetta.

Giacomo Pietrucci suona il sassofono da 30 anni ed è alla continua ricerca del bel suono. Ha studiato sax con Simone Lamaida e Fabio Petretti, seguito master class con Max Lonata e Bob Minzer. Ha suonato con Raphael Gualazzi in Italia e all’estero nell’anno del successo di Sanremo. Ha fatto parte del gruppo Rari Ramarri Rurali con cui ha venduto migliaia di copie di dischi. Nel 2007 con il gruppo fusion Havona, ha vinto a Loreto il premio Musiconda riservato al miglior gruppo. Ha suonato per Radio Rai2, in vari eventi in Italia e in Egitto.

Biglietti posto unico 8 euro. Informazioni e vendita presso biglietteria del teatro (0722 2281) il giorno del concerto dalle ore 15 fino all’inizio previsto alle ore 17.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com