Daniela Bigossi : “Tagliare i fondi alla cultura è tagliare un pezzo di storia della città e della comunità tutta”

Daniela Bigossi : “Tagliare i fondi alla cultura è tagliare un pezzo di storia della città e della comunità tutta”
San Benedetto del Tronto, 2018-02-02 – Ancora una volta San Benedetto è vittima della superficialità di questa Amministrazione, che è riuscita a cancellare dalla programmazione culturale i “Teatri invisibili”, che si aggiungono al Maremoto, al Ferre’, ai Luoghi della scrittura e quant’altro, prediligendo e dando spazio a iniziative che di culturale non hanno nulla, ricordiamo il Summer Cocktail Festival giudicato, dall’assessore Tassotti, come miglior evento dell’estate scorsa.

Tutto ciò non ci sorprende in quanto è frutto di una totale mancanza di programmazione e di una assenza di visione di prospettiva. Ritengo opportuno ringraziare tutte quelle realtà cittadine che tra 1000 difficoltà riescono a mantenere viva la cultura.

Con il sostegno dell’Amat, della Regione Marche, di vari comuni il progetto continuerà. La cultura è linfa vitale e lo dimostra l’importanza e l’attenzione che la vecchia amministrazione ha sempre mostrato nel proporre eventi culturali di un certo spessore. Tagliare i fondi alla cultura è tagliare un pezzo di storia della città e della comunità tutta.

Segretaria Circolo Nord PD
Daniela Bigossi 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com