Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 17:46 di Lun 23 Nov 2020

Sostantivo femminile

di | in: Cultura e Spettacoli

da sx laudia Cundari della Commissione per le Arti Visive, Maria Rita Bartolomei relatrice dell’evento, Serena Scolaro curatrice.

image_pdfimage_print

PALAZZINA AZZURRA, SOSTANTIVO FEMMINILE: DANZA E PASSIONE
Ultimi appuntamenti presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto l’11 Marzo.
Il primo alle ore 11 vedrà protagoniste il meraviglioso gruppo danzante dell’Utes. Guidati da Irene Coccia allieteranno gli ospiti della mostra con la loro allegria e voglia di mettersi in gioco.
Alle 16.30 avremo poi la performance di Tango Argentino.
“Il Tango è una conversazione senza parole tra uomo e donna.” Ci si abbraccia – afferma l’insegnante Irene Coccia, animatrice dell’intera giornata – e in 3 minuti ci si lascia andare, si segue la musica e la marca del ballerino. La donna è il pennello del pittore che ad ogni movimento crea linee, curve sul pavimento. Il ruolo della donna nel tango è fondamentale, rende visibile la musica.”
Le performance saranno eseguite dai ballerini dell’associazione Mil Pasos : Irene Coccia e Giorgio Scattolini. Con il loro ballo proveranno a trasmetterci questa passione. Seguirà un momento imperdibile con la lezione Primi Passi per i neofiti.
L’evento fa parte della rassegna organizzata per la mostra d’arte contemporanea Sostantivo Femminile curata da Serena Scolaro e che racchiude le opere delle artiste: Elena Ciarrocchi, Donatella Fogante, SimonaTesei, Tom Jasper Tom.
“I miei più sentiti ringraziamenti – dice Serena Scolaro, curatrice e organizzatrice di tutti gli eventi, insieme a Lorella Lamponi – all’amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto nelle persone del Sindaco Piunti e dell’Assessore Ruggeri che insieme alla Commissione delle Arti Visive hanno scelto il mio progetto… ancora una volta Danza, Passione, Eleganza, Armonia… Sostantivo Femminile.”
Ingresso libero dal martedì alla domenica, orari 10/13 – 16/19.


PALAZZINA AZZURRA, SOSTANTIVO FEMMINILE: ANTROPOLOGIA
Nella giornata dell’8 marzo presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto si è tenuto il convegno, curato da Maria Rita Bartolomei avvocato, dottore di ricerca in Sociologia delle istituzioni giuridiche e politiche e ricercatrice di Antropologia giuridica e culturale, dal titolo “NU GUO – Il paese delle donne. Amore e sessualità presso i Moso dello Yunnan”. Uno studio socio-antropologico che ha voluto spiegare le dinamiche all’interno della tribù asiatica che racconta la supremazia matriarcale della donna nella società.
L’evento fa parte della rassegna organizzata per la mostra d’arte contemporanea “Sostantivo Femminile” curata da Serena Scolaro e che racchiude le opere delle artiste: Elena Ciarrocchi, Donatella Fogante, SimonaTesei, Tom Jasper Tom.
“Un successo davvero meraviglioso anche quello di ieri – dice Serena Scolaro, curatrice della mostra – per il convegno tenuto dalla Bartolomei. Il pubblico ha riempito la Palazzina Azzurra e, visto l’interesse, si è creata quasi una tavola rotonda. La curiosità ha fatto nascere dubbi da cui sono poi scaturite domande argute e pertinenti. Ci siamo divertite, questa è la verità. Un 8 marzo celebrato in maniera diversa. Naturalmente, senza nulla togliere agli argomenti come la violenza e la prevaricazione sulle donne, importantissimi e trattati in altre sedi e a livello internazionale ma ieri io, le artiste e il pubblico abbiamo imparato che c’è, esiste, una società matriarcale, matrilineare in cui tutto deve render conto al volere delle donne senza che l’uomo sia succube badate bene… Una società che funziona… in cui non esistono pedofilia, adulterio, gelosia, violenza di alcun genere, differenza di stato sociale.
I miei più sentiti ringraziamenti all’amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto nelle persone del Sindaco Piunti e dell’Assessore Ruggeri che insieme alla Commissione delle Arti Visive hanno scelto il mio progetto: Sostantivo Femminile”
Seguiranno poi gli ultimi eventi: il 10 marzo alle ore 16.30 – “Arianna, Euridice… e le altre. Il femminile nella mitologia greca. Lezione spettacolo di e con Cesare Catà”. Giada Squarcia, cantautrice alla chitarra; l’11 Marzo alle ore 11 – “L’UTES che danza…” e alle ore 16.30 – “Momenti di Tango” Performance e dimostrazione Primi Passi dell’associazione di Tango “Mil Pasos”.
Ingresso libero dal martedì alla domenica, orari 10/13 – 16/19.

 

© 2018, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




11 Marzo 2018 alle 0:00 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata