Work in Germany: presentata la 2a edizione all’Alberghiero “Buscemi”

 

Iniziativa della rete di Eures Marche in programma a San Benedetto il 27 marzo

San Benedetto del Tronto, 2018-03-23 – La seconda edizione di “Work in Germany” in programma martedì 27 marzo a San Benedetto con inizio alle ore 10, è stata presentata stamani nell’aula Galiè dell’Istituto Alberghiero “Buscemi”, sede della manifestazione. L’iniziativa, promossa dalla Rete Eures Marche, è stata illustrata dal funzionario del Centro per l’Impiego Alessandro Bruni e dal prof. Ercole Capriotti che, “dopo aver ringraziato le Istituzioni per la bontà del progetto e per le sue finalità altamente formative per i giovani destinatari, ha portato i saluti della Dirigente Scolastica dott.ssa Manuela Germani e della prof.ssa Lorena Felicioni curatrice del progetto”.

Da parte del consulente Eures sono stati ricordati i punti salienti dell’evento che costituisce una preziosa occasione non solo per gli studenti coinvolti           ( classi IV e V), ma anche per tutti gli interessati, disoccupati o in cerca di lavoro, di partecipare ad un intervento finalizzato a ricercare forza occupazionale nel campo della ristorazione all’estero come aiuto cuoco, cameriere, pasticcere e pizzaiolo.

L’appuntamento al Buscemi, vedrà la partecipazione della funzionaria del Servizio dell’Impiego tedesco nonché consulente Eures dott.ssa Biancamaria Dilonardo-Wehner che, insieme al collega Dott. Giuseppe Attilio Trotta ( coordinatore regionale), si occuperà di effettuare colloqui preliminari e raccogliere i curricula vitae dei presenti. Analoghe giornate di orientamento si svolgeranno anche a Pesaro, Jesi e Cingoli. Dagli organizzatori è stato poi ribadita l’importanza di essere in possesso di una conoscenza di base della lingua tedesca oltre a una certa dimestichezza con la lingua inglese.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il CIOF di San Benedetto del Tronto chiamando il tel. 0735/7667229.

 

ph Copyright © www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it