La Cantina dei Colli Ripani presenta a Vinitaly la nuova Linea 508

La Cantina dei Colli Ripani presenta a Vinitaly la nuova Linea 508

 

Ripatransone, 10 Aprile 2018In occasione della 52a edizione di Vinitaly la Cantina dei Colli Ripani, cantina cooperativa di Ripatransone dal 1969 che ogni anno produce circa 1,5 milioni di bottiglie, presenta la nuova Linea 508: sei vini preziosi, che andranno a rappresentare il punto più alto dell’intera produzione.
Linea 508 è il nuovo nome della precedente Linea Pharus, una collezione esclusiva composta da sei prodotti d’eccellenza, riconosciuti a livello internazionale per storia, rigore e qualità.
Il nuovo nome insieme al restyling delle etichette è naturale proseguimento del riposizionamento del brand, che dal 2014 si identifca con un’immagine contemporanea e distintiva, e con la promessa
c’è terra e c’è vino.

Con la Linea 508 la Cantina punta in alto, proseguendo la storia d’eccellenza della Linea Pharus, ma trasformandola in un racconto coerente e puntuale all’interno di quella che è oggi l’identità della Cantina dei Colli Ripani. Il passaggio è stato reso possibile attraverso una nuova veste che rende omaggio alla preziosità dei sei vini.
I vini della Linea 508 provengono dai 700 ettari di terra vitata della Cantina ed è proprio la terra, con il suo carattere, le sue conformazioni e la sua storia, a rendere possibile questa vinifcazione di qualità, frutto di un know-how sviluppatosi con la terra, per la terra.

508 sono i metri sul livello del mare di Colle San Nicolò, il punto più alto di Ripatransone, espresso in tre cifre che ispirano il posizionamento della Linea 508 e descrivono la massima espressione di qualità vinicola, rappresentata grafcamente da tre scalini: processi rigorosi, selezioni esclusive, eccellenza garantita.
Queste sei bottiglie non contengono solamente vino eccellente ma soprattutto le caratteristiche inconfondibili di Ripatransone, espresse attraverso la testimonianza di alcuni dei suoi luoghi più caratteristici e dei suoi personaggi più iconici.
Il progetto è stato curato da Andrea Castelletti, Direttore Creativo della Cantina dei Colli Ripani, che dal 2014 è in carico del riposizionamento del brand, dando una nuova immagine alla Cantina, coerente e contemporanea.
Castelletti ha dato nuova vita e respiro alle linee di vini ‘settantase77e (linea dedicata al mercato Ho.Re.Ca.), Biologica, Bollicine e Colli Ripani, vincendo tra gli altri il Premio Speciale Etichetta dell’anno 2015 ed il Premio Speciale Packaging 2016 all’International Packaging Competition di Vinitaly.
L’artista Luca Zanni in arte Luca Zamoc, conosciuto per i suoi grafti in tutto il mondo e per le collaborazioni internazionali, è stato scelto da Castelletti per realizzare le illustrazioni delle etichette della Linea 508, dando nuova vita ai luoghi, la storia e leggende di Ripatransone, che oggi marchiano i sei vini della Cantina rendendoli ancora più preziosi e distintivi.
La nuova Linea 508 verrà presentata ufcialmente al Vinitaly dal 15 al 18 Aprile (Padiglione 7 — Stand B9).

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com