Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 14:03 di Mar 23 Lug 2019

dalla Città

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Città

rifiuti_controlli

image_pdfimage_print

Conferimento errato dei rifiuti, sanzioni più severe per le utenze non domestiche

Con delibera di Giunta Comunale approvata questa mattina, sono state inasprite le sanzioni per i titolari di utenze non domestiche che usufruiscono del servizio di smaltimento dei rifiuti (sostanzialmente le imprese commerciali di ogni natura) e che non rispettano le regole in materia di corretto conferimento dei rifiuti.

Con l’atto approvato oggi, infatti, i verbali che saranno elevati a queste attività non saranno più soggetti alla regola generale che prevede una sanzione da 25 a 500 euro con pagamento del doppio del minimo edittale previsto (ovvero 50 euro), come avvenuto finora, ma di 200 euro.

Il nuovo importo della sanzione viene riferito a diverse tipologie di violazione. Tra queste, l’esposizione dei rifiuti a terra o negli appositi contenitori in punti, giorni, orari e modalità diverse da quelli stabiliti, il conferimento di rifiuti in cassonetti, sacchetti o mastelli diversi da quelli specificamente destinati alla tipologia della frazione stessa, il conferimento dell’umido nel cassonetto marrone senza sacchetti,  con sacchetti non in carta o non biodegradabili, l’abbandono di rifiuti ingombranti, RAEE o potature senza prenotazione del ritiro, lo spostamento dei cassonetti dalla collocazione stabilita, l’impiego improprio del kit per la raccolta differenziata consegnato agli utenti (mastelli, cassonetti , cestelli, sacchi dell’umido, sacchi azzurri e sacchi gialli).

 

Ovviamente gli agenti accertatori, in presenza di violazioni di diverso tipo, potranno comminare una multa da 200 euro per ognuna di esse.

San Benedetto del Tronto, 31-05-2018


Dal 2 giugno parcheggi a pagamento sul lungomare

Recandosi allo sportello dell’Azienda Multi Servizi di via Gramsci (parcheggio Stazione di San Benedetto del Tronto), è già possibile sottoscrivere gli abbonamenti per la sosta a pagamento sul lungomare e nelle strade limitrofe che entrerà in vigore il 2 giugno fino al 31 agosto (nel mese di giugno solo nei fine settimana). Il provvedimento sarà in vigore dalle 9 alle 24 di ogni giorno, compresi i festivi.

 

Tre le tipologie di abbonamento con tariffe invariate rispetto allo scorso anno: si può sottoscrivere per tutta la stagione al prezzo di 200 euro, per un mese al prezzo di 90 euro, per una settimana al prezzo di 25 euro.

 

I residenti nelle vie interessate potranno acquistare un permesso di sosta valido tutta la stagione estiva al prezzo di 30 euro con possibilità di ottenere due abbonamenti per ogni nucleo familiare. I non residenti, proprietari di immobili nelle zone interessate, potranno sottoscrivere un solo abbonamento al costo di 50 euro per l’intera stagione. Si ribadisce che i veicoli adibiti al trasporto di persone invalide non devono pagare.

 

Per informazioni rivolgersi all’Azienda Multiservizi: tel. 0735/658899 o consultare questa pagina

San Benedetto del Tronto, 30-05-2018

© 2018, Redazione. All rights reserved.




2 Giugno 2018 alle 16:18 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata