dall’Amat

dall’Amat

RECANATI, IN FESTA CON GIACOMO

È GABRIELE LAVIA L’OSPITE D’ECCEZIONE

PER LE CELEBRAZIONI LEOPARDIANE DI VENERDÌ 29 GIUGNO

Venerdì 29 giugno sarà Gabriele Lavia l’ospite d’eccezione a Recanati per le Celebrazioni Leopardiane in occasione dei festeggiamenti per la ricorrenza del compleanno del poeta, promosse dal Comune di Recanaticon l’AMAT, il Centro Nazionale della Poesia, il Centro Nazionale di Studi Leopardiani di Recanati e Sistema Museo.

L’attore proporrà in Piazza Leopardi (ore 22 – ingresso gratuito) il recital Lavia dice Leopardi dedicato alle più intense liriche leopardiane, da A Silvia a Passero solitario, dal Canto notturno di un pastore errante dell’Asia a La sera del dì di festa. Leopardi soggiornò a Pisa nove mesi fra il 1827 e il 1828, dove sembrò rinascere, e ritrovare un equilibrio che lo portò a stemperare di nuovo nella dolcezza dell’intuizione poetica il disincanto e l’amarezza delle Operette morali. L’attore e regista milanese vuole rendere omaggio al poeta, al suo soggiorno pisano, a quella sua nuova voglia di sondare la parola e il suono in un momento della sua esistenza che si tramutò in esaltante creatività artistica. “Le poesie di Leopardi sono talmente belle e profonde che basta pronunciarne il suono, non ci vuole altro. Da ragazzo – afferma Gabriele Lavia – volli impararle a memoria, per averle sempre con me. Da quel momento non ho mai smesso di dirle. Per me dire Leopardi a una platea significa vivere una straordinaria ed estenuante esperienza. Anche se per tutto il tempo dello spettacolo rimango praticamente immobile, ripercorrere quei versi e quel pensiero equivale per me a fare una maratona restando fermo sul posto”.

Nello stesso giorno la città di Recanati è in festa per la riapertura del Palazzo Comunale (edificato nel 1898 proprio per festeggiare Leopardi) dopo i lavori di restauro e consolidamento post terremoto che sarà possibile visistare dalle ore 20 alle ore 23. Il recital di Lavia alle ore 21 sarà preceduto in Piazza Leopardi da un incontro di spessore internazionale: Durs Grünbein, poeta tedesco tra i più riconosciuti al mondo e Nicola Crocetti, fondatore di “Poesia” parleranno di “Poesia nel mondo”. L’incontro è il primo di Manifestare Poesia, festival di lettura e di approfondimento per diffondere il valore di questo linguaggio sempre al passo con i tempi, curato da Moreno Gentili, scrittore ed esperto di cultura del territorio. Gli autori invitati porteranno nelle piazze di Recanati il 30 giugno e 1 luglio il verso poetico tra letture, confronti e soprattutto due “nottate” che vedranno protagonista il prestigioso “Colle dell’Infinito” con il fine di creare emozioni allo stato puro. Tra gli ospiti intellettuali di grandi spessori come, tra gli altri, Patrizia CavalliMariangela GualtieriIrene Santori e Francesco AntonioniVivian LamarqueGian Mario VillaltaDanielle Piccini, Umberto Piersanti e Rossella FrollàAntonis FostierisNicola CrocettiGraham Nash.

Per informazioni 071 7587217 – 8, 071 7579445, www.comune.recanati.mc.it.

TAU – TEATRI ANTICHI UNITI A GROTTAMMARE

MARTEDì 3 LUGLIO AL BAGNO DELLA REGINA ULISSE IN VIAGGIO NEL TEMPO

 

 

Il Bagno della Regina di Grottammare ospita martedì 3 luglio la prima di tre conferenze-spettacolo proposte nell’ambito della ventesima edizione del TAU/Teatri Antichi Uniti, rassegna regionale di teatro classico che in una coniugazione funzionale e gradevole di beni e attività culturali offre l’opportunità di fruire i luoghi di interesse archeologico per la spettacolarizzazione restituendoli ad un ampio uso dall’impegno congiunto di MiBACTRegione MarcheSoprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle MarcheAMAT e i Comuni del territorio sedi di teatri e luoghi suggestivi.

Ulisse in viaggio nel tempo con Valentina Illuminati Lucilio Santoni è il titolo del primo appuntamento, un’indagine sulla figura dell’eroe omerico nelle metamorfosi da lui assunte nei secoli. Da personaggio simbolo del nostos, a ricercatore che segue virtute e canoscenza, fino al moderno paladino del progresso e delle grandi scoperte. In tal senso, Odisseo ha letteralmente plasmato le fondamenta culturali dell’Occidente.

Gli appuntamenti del TAU a Grottammare proseguono il 24 luglio con Il Liber di Catullo tra dimensione lirica e modernità letteraria con Yamina Oudai Celso ed Edoardo Ripani, un ritratto del più grande poeta romano dell’amore e il 13 agostocon Giorgio Colangeli e Lucilio Santoni in Come amavano i latini, una cavalcata fra le più belle poesie d’amore della latinità. Donne al Parlamento, lettura scenica degli allievi del laboratorio teatrale diretto dall’attore-regista.

Le conferenze – spettacolo sono a ingresso gratuito. Per informazioni: Ufficio Cultura Comune 0735 739238. Inizio ore 21.30.

MU.N MUSIC NOTES IN PESARO, MARTEDÌ 3 LUGLIO MARCO VERGINI IN CONCERTO

 

 

Martedì 3 luglio prosegue alla Chiesa dell’Annuziata di Pesaro– MU.N – Music Notes in Pesaro, rassegna di musica classica curata da Eugenio Della Chiara, promossa dal Comune di Pesaro in collaborazione con AMAT, giunta alla quarta edizione. In questo secondo appuntamento Marco Vergini al pianoforte si confronta con il suo autore d’elezione, Claude Debussy, in un programma che abbraccia tutti i momenti più importanti della produzione pianistica del grande maestro francese: da L’isle joyeuse fino alle due serie delle Images e ai Preludi del primo libro, passando dalla Suite bergamasque che – composta nel 1890 e revisionata nel 1905 – è presentata come punto centrale di questo percorso monografico.

Marco Vergini inizia la sua formazione musicale presso il Conservatorio Statale Rossini di Pesaro, dove debutta come solista con orchestra a soli dodici anni eseguendo il concerto in sol minore di Mendelssohn. Studia da principio con il M° Ettore Peretti per poi proseguire dal 1996 con il M° Giovanni Valentini, con il quale si diploma nel duemila presso il Conservatorio Rossini di Pesaro con lode e menzione d’onore. Dal ‘97 inizia a perfezionarsi all’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola dove si diplomerà nel 2003. Qui ha la possibilità di partecipare in veste di esecutore a master class di importanti musicisti quali Lonquich, Lortie, Dalberto, Béroff, Howard, Petrushansky, Jasinski,  Weissenberg, Ciccolini ottenendo i più vivi apprezzamenti. Si è esibito in importanti sale sia in Italia sia all’estero, tra le quali la Konzertsaale della Hochschule di Berlino, Carnegie Hall e presso l’Università di Musica di Syracuse New York (USA) e nella prestigiosa stagione pianistica della “Roque d’Anthéron” di Lourmarin, partecipando all’esecuzione integrale dei preludi e fuga di Shostakovich trasmessi in diretta dalla radio “France Culture”. Ha partecipato recentemente all’integrale dei Makrokosmos di Gorge Crumb in prima esecuzione italiana per il Festival della Sagra Malatestiana di Rimini. Ha collaborato con diverse orchestre tra le quali: l’Orchestra Sinfonica di Pesaro, nel 1998 con l’Orchestra del Conservatorio di Pesaro al Teatro Rossini in occasione del meeting mondiale della F.A.O., l’Orchestra Sinfonica di Grosseto, l’Orchestra da Camera delle Marche, L’Orchestra Sinfonica Abruzzese, e con direttori come Ferrara, DiStefano, Crescenzi, Zuccarini, Yanaghisawa, Marvulli, Mariotti e Quarta. Alcune sue esecuzioni sono state trasmesse da RAI International, Radio 3 RAI, WCLV Classic Radio Cleveland (Ohio), radio France Culture. È risultato vincitore assoluto di vari concorsi nazionali e internazionali, Milano indetto dalla società Umanitaria, alla XVIII edizione del Premio Venezia, “A.Scriabin” di Grosseto, “A.B.Michelangeli” di Foligno. Si è recentemente affermato alla XXVII edizione del prestigioso Concorso Internazionale “A.Casagrande” di Terni.

Per informazioni e biglietti (8 euro, carnet 3 concerti 20 euro): biglietteria Tipico.tips 0721 34121, AMAT 071 2072439, www.teatridipesaro.itwww.amatmarche.net. Biglietteria presso Chiesa dell’Annunziata (334 3193717) dalle ore 20 della sera di concerto. Inizio concerto ore 21.15.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com